Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Un fiume azzurro al Psc National Praga

Comanda un super Urbanek ma ben 48 italiani al day2

Leggi tutto

Distanziometro, scienza e giurisprudenza

Anche il mondo scientifico è contro il proibizionismo inflitto al gioco legale. Ecco le prove.

Leggi tutto

Casinò Venezia: 'Un Ccal per il futuro'

Uilcom Uil e Siam commentano la proposta di contratto di Slc Cgil, Fisascat Cisl, Ugl Terziario, Snalc Cisal e Rlc

Leggi tutto

Ippica: Aams, chiarimenti su concessioni

  • Scritto da Alessio Crisantemi

LOGO_aamsPubblicata, sul sito internet dei Monopoli di Stato, una nota ufficiale che fornisce ulteriori chiarimenti in merito alla stipula delle convenzioni di concessione per l'attivazione dei negozi di gioco ippico (art. 1 bis del d.l. n. 149/2008).
"La comunicazione di cui al D.P.C.M. 11 maggio 1991, n. 187 deve essere resa in forma libera, senza necessità di utilizzo di moduli precostituiti, purchè contenga le dichiarazioni prescritte dal citato D.P.C.M. (composizione societaria, esistenza di diritti reali di godimento o di garanzia sulle azioni con diritto di voto ecc ).

 

Si conferma che i versamenti dei corrispettivi, al netto delle riduzioni previste dall'art. 1-bis del D.L. n. 149 del 2008, devono essere effettuati con imputazione al capitolo 2335 capo V, di nuova istituzione con la causale indicata nella nota del 18 maggio 2009.
 I codici IBAN sono riportati nel prospetto che si allega.
Si conferma altresì che il versamento dei corrispettivi deve avvenire entro il 1° giugno 2009, mentre la relativa quietanza può essere prodotta a questa Amministrazione unitamente agli altri documenti entro il 16 giugno p.v.
 I soggetti risultati aggiudicatari in esito alla procedura selettiva di cui all'art.1-bis indicato in oggetto, che hanno partecipato alla stessa procedura come imprese individuali, società di persone, società consortili di persone o società costituende possono, a loro scelta, costituirsi o trasformarsi in società di capitali per l'esercizio dei diritti aggiudicati ovvero conferire nella medesima società da costituire anche le concessioni già precedentemente conseguite. In ogni caso deve sussistere la medesima compagine sociale, la medesima ripartizione del capitale e gli stessi organi societari (amministratori e rappresentanti legali ) affinchè non siano alterati i requisiti di capacità economica, tecnica e morale valutati dalla Commissione di gara. 
Il versamento dei corrispettivi e la documentazione da esibire devono essere riferiti alle società di capitali che stipuleranno la convenzione di concessione.
 Gli adempimenti prescritti dal capitolato d'oneri al capitolo 13, come illustrato dalla menzionata nota del 18 maggio 2009, devono essere osservati da tutti i soggetti aggiudicatari, indipendentemente dalla circostanza che siano stati qualificati tali a pieno titolo o subordinatamente all'esito favorevole delle decisioni di merito dei ricorsi proposti dai concorrenti avverso la regolamentazione della procedura selettiva (art.1-bis, comma 3,3° e 4° periodo del D.L. n. 149 del 2008 ).
 Si ribadisce che nei confronti degli aggiudicatari già titolari di concessioni per l'esercizio dei giochi di cui al paragrafo 2.1. del capitolato d'oneri è applicabile la procedura semplificata prevista, ai fini della stipula, dal paragrafo 13.5 del medesimo capitolato, fermo restando la facoltà di AAMS di chiedere gli altri documenti prescritti. Tra questi ultimi deve intendersi compreso anche il documento unico di regolarità contributiva (cosiddetto DURC ). Per le società di recente costituzione o in corso di trasformazione in società di capitali ai sensi del paragrafo 4.1 del capitolato d'oneri è sufficiente la presentazione della richiesta del DURC, salvo produrre successivamente il certificato appena disponibile.
 La sottoscrizione della convenzione non avverrà in modo contestuale, ma gli interessati dovranno produrre le 4 copie della convenzione-tipo facente parte dei documenti di gara, integrate con gli estremi del soggetto contraente e del rappresentante legale abilitato alla firma, sottoscritte in ogni pagina e alla fine, compresi gli allegati. L'Ufficio comunicherà, dopo i controlli di competenza, i dati da indicare nell'allegato 3 che, sottoscritto dai soggetti aggiudicatari, formerà parte integrante della convenzione, che sarà sottoscritta anche dal rappresentante dell'Amministrazione e assoggettata alle conseguenti formalità di registrazione fiscale, approvazione con decreto dirigenziale, controllo contabile e pubblicazione nella G.U.R.I.. Una volta conclusa tale procedura , la convenzione sarà trasmessa ai singoli concessionari.
 La garanzia definitiva prescritta dall'art. 13 dello schema di convenzione dovrà essere prodotta nei termini previsti come documento autonomo, senza alcun nesso con la cauzione provvisoria di cui al capitolo 9 del capitolato d'oneri, essendo diversa la funzione e la durata dei due contratti".

Share
Otto poker players italiani al day2 del PokerStars National Championship Praga

Otto poker players italiani al day2 del PokerStars National Champ…

Un super Day1a per il PokerStars National Championship di Praga con 764 players iscritti e 8 italiani al day2. 

Prima Pagina

Merry Poker Xmas: 175mila € di premi su Lottomatica fino all'11 gennaio 2018

Merry Poker Xmas: 175mila € di premi su Lottomatica fino all'11 gennaio 2018

Un super Natale quello del Poker di Lottomatica dall'8 dicembre all'11 gennaio 2017 con 175.000 euro overall in palio per i players. 

Record al Psc National Praga e 27 italiani a premio al day2

Record al Psc National Praga e 27 italiani a premio al day2

Record infranto al PokerStars Championship National Praga con 2.117 entries e Miracoli terzo nel count e 27 italiani al day2.

Proseguono i satelliti IPO su PokerStars.it: oltre 40 già qualificati

Proseguono i satelliti IPO su PokerStars.it: oltre 40 già qualificati

Proseguono i satelliti su PokerStars.it per l'Italian Poker Open Campione d'Italia 3-8 giugno 2018 da 600mila euro garantiti. 

Francia e poker live: il Fisco è buono con tutti, piange solo Tristan Clémençon

Francia e poker live: il Fisco è buono con tutti, piange solo Tristan Clémençon

Mentre altri poker players francesi vincono le cause contro il Fisco francese, Tristan Clémençon rischia grosso e sovrattasse del 100%. 

Focus

Il 'salotto buono' di Paul Phua: Rui Cao e Trueteller spiegano le size bet e la matematica nel poker

Il 'salotto buono' di Paul Phua: Rui Cao e Trueteller spiegano le size bet e la matematica nel poker

Rui Cao e Timofey Kuznetsov nel salotto buono di Paul Phua parlano di poker, size delle bet, bluff e matematica. 

Il riscatto di Van Fleet, adderall dipendente, alcolista e ora winner del PartyPoker MILLIONS

Il riscatto di Van Fleet, adderall dipendente, alcolista e ora winner del PartyPoker MILLIONS

Supera il garantito da 5 milioni $ online il PartyPoker MILLIONS vinto per oltre 1 milione da Jon Van Fleet su un super field.  

Altre notizie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.