Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il poker online in Delaware a rischio 'estinzione'? Calo del 38% nel 2017

  • Scritto da Ca

Il mercato del poker online nel Delaware a rischio "estinzione" dopo il calo pauroso degli incassi dal 2016 al 2017.

Un'altra dimostrazione della difficile gestione della liquidità in rapporto al limitato bacino d'utenza della popolazione di un mercato. E' lo stato del Delaware a far riflettere dopo i continui cali di raccolta e di entrate per l'erario che sembrano aver imbroccato ormai una strada in discesa difficilmente reversibile. Premessa necessaria: lo stato, dai dati statistici recenti, non arriva a 1 milione di abitanti. E' un caso limite, ovviamente.
Tuttavia, nonostante la collaborazione col Nevada, gli introiti dal poker online non riescono a decollare. E in crisi ci sarebbero anche i casinò di "malta e mattoni", come li chiamano in America.

Nel 2017 si parla di un calo del 18% sulle entrate rispetto all'anno precedente con i tre casinò online dello stato che hanno generato appena 2,39 milioni di dollari. Dati davvero irrisori se si pensa anche solo ai casinò italiani.
Dicembre ha mostrato un calo significativo con addirittura un 56% in meno rispetto allo stesso mese del 2016. I ricavi netti generati sono stati inferiori del 9% anno su anno.
Il poker come va? Attualmente si attesta sull'8,7% mentre i table games sono al 19,1%. A fare la parte del leone le video lottery con il 72,2%. Nel 2016 gli incassì dal poker erano 376.000 dollari, nel 2017 appena 231.000 con un calo del 38%. In pratica il 13% dei ricavi del vicino New Jersey anche se il paragone non rende affatto giustizia per le dimensioni del Garden State.
Di questo passo il business sarà sempre minore e se gli stati già regolati in attesa di Pennsylvania e forse New York o Maryland, non si uniscono in una shared liquidity, la strada è quella della "estinzione".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.