Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

PartyPoker 'punto it' riaprirà a breve in ottica liquidità condivisa

  • Scritto da Ca

PartyPoker riattiverà il "punto it" nelle prossime settimane in ottica liquidità condivisa regionale. 

Partypoker riattiverà a breve il “dot it” con una concessione dedicata in prospettiva liquidità condivisa. Il rumour sembra piuttosto concreto tanto che abbiamo evitato di utilizzare il condizionale. E la notizia non ci sorprende visto che la room sta riacquistando valore e credibilità in tutti i mercati investendo tantissimo sia online che negli eventi di poker live.

Noi, del resto, l'avevamo sempre considerata come una delle società in grado di approcciare da subito il mercato regionale condiviso tra Italia, Spagna, Francia e Portogallo.

L'unico dubbio era: che fine avrebbero fatto Giocodigitale o GD Poker e Bwin, due brand fortissimi e che hanno ancora una buona liquidità? Pare che la riattivazione di PartyPoker.it, chiusa tra l'altro pochissimi mesi fa in fretta e furia, sia in appoggio a GD e Bwin che rimarrebbero attivi come marchi per poi comunque unire le pool sotto l'egida del principale brand attivo sia in Francia che in Spagna.

La room è attiva già in Spagna e in Francia dove opera anche con il PMU, le Pari Mutuel Urbain, la “Snai francese”, tanto per capirci.
Grazie a tutti gli investimenti e alla forza dell'Italia la liquidità di Party potrà aiutare a migliorare i numeri del mercato.
Se confermate dai fatti che dovrebbero seguire i prossimi giorni, queste notizie sono un altro segnale per la liquidità condivisa.  
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.