Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Poker online: pubblicato il bando di gara per le nuove concessioni

  • Scritto da Ca

Pubblicato il bando di gara europeo per il rinnovo delle concessioni di poker e gioco online "punto it". 

Passaggio importante per il poker online italiano a prescindere dagli sviluppi più o meno positivi che potrebbero riguardare la liquidità condivisa con gli altri mercati regolati d'Europa: è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il bando di gara per le nuove concessioni di gioco a distanza previsto dalla legge di Stabilità 2016. Entro il 19 marzo scade il termine per l'invio delle domande mentre le offerte verranno aperte entro il 19 aprile 2018.

Il bando, ai sensi della legge finanziaria di quest'anno, avrebbe dovuto essere emanato entro il 31 luglio 2016. Ma, come per gli altri bandi previsti (bingo e scommesse), ha subito uno slittamento.
LE CARATTERISTICHE - Sono 120 le nuove concessioni per il gioco via web con base d’asta di 200mila euro. Per ciò che riguarda la tassazione, l'imposta unica è fissata nella misura del 20 percento delle somme che non risultano restituite al giocatore.
I giochi pubblici oggetto della concessione sono i seguenti: scommesse, a quota fissa e a totalizzatore, su eventi, anche simulati, sportivi, inclusi quelli relativi alle corse dei cavalli, nonché su altri eventi; concorsi a pronostici sportivi e ippici; giochi di ippica nazionale; giochi di abilità, inclusi i giochi di carte in modalità di torneo e in modalità diversa, nonché giochi di sorte a quota fissa; scommesse a quota fissa con interazione diretta tra i giocatori; bingo.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.