Logo

Le cryptovalute fanno sul serio: Colman e Rast due ambasciatori per Virtue Poker

Dan Colman e Brian Rast entrano a far parte del team Virtue Poker, la nuova room basata su tecnologia Blockchain. 

Se qualcuno voleva avere delle risposte su quando e come le crypto valute avrebbero preso piede nel poker, beh, una notizia circolata in queste ore sembra chiarire subito un paio di aspetti importanti.

Virtue Poker, una room che utilizza tecnologia blockchain per sviluppare Ethereum, una piattaforma per la nuova sala di hold’em online, ha messo le mani su due ambassador d’eccezione: Dan Colman e Brian Rast, secondo e decimo nella All time money list di Hendon Mob e top player riconosciuti a livello internazionale, promuoveranno Ethereum-Virtue Poker 101: “Mi sto interessando sempre di più alle cryptocurrency specie in questi ultimi mesi e sono entusiasta di lavorare con il team Virtue Poker per portare nel mercato una nuova piattaforma di gioco”, ha spiegato Rast a Pokernews. Poi ha aggiunto Colman: “E’ una soluzione assai innovativa che può aggiungere un valore al poker online e non vedo l’ora di iniziare a rappresentare la mia squadra”.

Quali sono i vantaggi di questa nuova solution? La tecnologia Virtue Poker consente di offrire livelli estremamente elevati di protezione dei fondi di giocatori. La protezione contro le frodi degli operatori contro i giocatori stessi è una garanzia assoluta sull’integrità del gioco.

I tempi? L’azienda sta lavorando da due anni nello sviluppo della piattaforma ma il gioco a soldi veri potrebbe non vedere la luce prima di metà 2018. Ma sembra proprio questa la via per la protezione dei soldi dei players.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.