Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

The Stars Group: 'Terzo trimestre super grazie al nuovo vip system'

  • Scritto da Ca

I dati di The Stars Group sono in crescita per il terzo trimestre 2017 anche grazie al nuovo sistema di rewards. 

“Le nostre operazioni e il nostro management hanno continuato a registrate una forte crescita rispetto all’anno precedente grazie al lancio di Stars Rewards. Non solo abbiamo visto miglioramenti nel poker ma anche il casinò è continuato a crescere con una significativa base di giocatori attivi. In crescita anche il fatturato delle nostre scommesse sportive”. E per il resto del 2017 e per il 2018, il ceo di The Stars Group Rafi Ashkenazi assicura di “concentrarci sul reinvestimento nel marketing per esplorare ulteriori opportunità di crescita”.

E’ il bilancio positivo della presentazione dei dati del terzo trimestre del 2017 presentati dalla società che è arrivata alla nuova definizione dopo l’acquisto da parte di Amaya di PokerStars. Ora tutto sembra definito con una società che ha unito il meglio del gaming canadese sui casino online e la leadership del poker mondiale di PokerStars completando il tutto con l’offerta di sportsbetting.
I ricavi totali del trimestre sono aumentati del 21,7% rispetto allo scorso anno. Escludendo l’impatto dei tassi di cambio i ricavi totali sarebbero aumentati del 16,8%. Per i ricavi di poker online nel trimestre si registra un totale di 221,4%, un aumento del 12,5% su base annua. Come ha tenuto ad analizzare la società l’effetto positivo l’ha dato proprio il nuovo sistema di rewards che, pure, aveva generato tantissime critiche tra i players e gli addetti ai lavori.
I dati parlano dell’85% di adesioni dei clienti attivi al programma Stars Rewards con circa 45 milioni di dollari di premi assegnati. The Stars Group crede che “Stars Rewards abbia migliorato e continuerà a migliorare l’esperienza del giocatore perché introduce nuovi modi per guadagnare premi che siano destinati ad essre più emozionanti per i recreational players e perché distribuisce premi in base ai contributi dei giocatori all’ecosistema globale”.
Se il poker riprende a correre a scattare sono i ricavi combinati tra casino e sportsbook indicano un totale di 95,2 milioni di dollari con un aumento del 48,3% da anno in anno.
In aumento, intanto, le registrazioni online dei clienti che salgono di 2 milioni arrivando a quota 115 milioni alla fine del trimestre.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.