Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

PokerStars spiega l'annullamento del Lapt Cile: 'Vi stupiremo con grandi novità'

  • Scritto da Gt

PokerStars spiega l'annullamento della tappa cilena del Latin American Poker Tour e avvia il rimborso dei ticket online. 

Avevamo raccontato la storia di un poker player letteralmente inviperito contro PokerStars per aver annullato la tappa del Latin American Poker Tour in Cile che doveva tornare a vivere dopo un anno di pausa. Arriva la conferma di The Stars Group che (non?) spiega i motivi dell'annullamento dopo 7 anni di eventi a Vina del Mar. L'annuncio arriva però solo circa 10 giorni dopo la rimozione dei satelliti dal suo software per poi cancellare le varie pagine dai siti online. PokerStars ha avviato anche le procedure di rimborso per i qualificati online.

"Stiamo studiando le nostre strategie per i tornei in America Latina e abbiamo deciso di cancellare il Lapt Cile anche se vogliamo continuare a organizzare tornei nella regione. I giocatori sapranno attendere e offriremo qualcosa di migliore che farà tutti più felici", ha dichiarato Eric Hollreiser, direttore della comunicazione di Stars contattato da PokerNews.
In realtà non ci sarebbero particolari motivi, almeno PokerStars non ha dichiarato nulla di preciso. L'idea è sempre quella di "perfezionare i piani e presentare un'offerta ricca ed entusiasmante". Tanti ringraziamenti al partner locale col quale magari sarà saltato l'accordo per motivi economici o logistici.
Tutto chiaro quindi? Pare di sì anche se l'arrabbiatura per quel player che aveva prenotato per sé e per tutta la famiglia rimane.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.