Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Roman Schafer itm al Global Casino Championship, Mutti out 32esimo

  • Scritto da Cesare Antonini

Roman Schafer centra la "bandierina" al Global Casino Championship mentre niente da fare per Matteo Mutti, out 32esimo. Mercier al final table. 

C'è la bandierina "campionese" ma tedesca di Roman Schafer per 14.084 dollari al Global Casino Championship in corso di svolgimento all'Harrah's Cherokee in North Carolina. Matteo Mutti alla fine è uscito 32esimo avvicinandosi alla zona premi al day2 dell'evento che metteva in palio 1 milione di dollari added per i 115 che hanno ottenuto l'accesso gratuito durante la stagione Wsop Circuit 2016/2017.

Ieri c'erano solo Matteo e Roman dei qualificati dalle tappe Circuit di Campione d'Italia della scorsa stagione. In 19 andavano a premi su 124 entries e un prizepool finale che ammontava a 1.090.000 bigliettoni (i 90mila li hanno pagato Jason Mercier e i players che avevamo citato ieri della Poy List Wsop 2016 che avevano l'occasione di iscriversi alla finalissima GCC).
Per Roman di sicuro la soddisfazione di portarsi a casa una bandierina prestigiosissima e 14mila dollari netti di guadagno visto che i 4 campionesi giocavano "freerollando".
E dopo averci provato anche l'anno scorso e quasi per riscattare un'annata Wsop non proprio felicissima, i sei finalisti che riprenderanno a giocare alle 12 di oggi, 18 ora italiana, dovranno fare i conti con Jason Mercier. Il pro PokerStars qualificatosi come primo Poy Wsop 2016, è quarto in chips con 364.000 gettoni con Alexander Lakhov chip leader bello comodo con 1,4 milioni seguito da Sean Yu a 935.000. Per il resto grande equilibrio e possibilità per Jason di scalare qualche position del payout. Per ora i finalisti hanno guadagnato oltre 52mila dollari ma l'occhio cade sulla prima moneta da 296.941 dollari e sulla seconda 183.941 bigliettoni.
 
 

Il chip leader è il vincitore della tappa di Rozvadov al King's Casino mentre Yu viene dalla vittoria del Plante Hollywood. Gioca in casa Cohen che aveva vinto proprio all'Harrah's Cherokee.
Le Wsop segnalano le ottime performance dei players venuti dall'International Circuit. Oltre al chip lòeader bene il nostro Matteo Mutti insieme a Maria Lampropoulou e Michal Mrakes arrivati al day2 ma senza itm.
Poi a premi Didier Luel e il "nostro" Schafer cui vanno i nostri complimenti. Per gli altri sicuramente appuntamento al Wsop Circuit di settembre (1-11) al Casinò di Campione d'Italia. Ripetersi è dura ma perché non riprovarci?
 
Il count del final table:

1 - Alexander Lakhov - 1,463,000
2 - Sean Yu - 935,000
3 - Jesse Cohen - 489,000
4 - Jason Mercier - 364,000
5 - Joshua Reichard - 261,000
6 - Dylan Linde - 208,000

Il payout:
Place Earnings
1st $296,941
2nd $183,527
3rd $130,498
4th $94,459
5th $69,624
6th $52,274
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.