Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Peters toglie a Chidwick il triplete agli US Poker Open Las Vegas: in corso il main

  • Scritto da Gt

Peters toglie il triplete a Chidwick agli US Poker Open ma il pro Uk sale a quasi 1,3 milioni di dollari vinti nelle series. In corso il main event. 

Clamoroso Stephen Chidwick che non chiude il triplete agli US Poker Open dell’Aria Casino ma si porta a casa altri 262.000 dollari nell’evento #7. A togliergli la soddisfazione è un sontuoso David Peters che vince ben 400.000 bigliettoni.

Il “$26.000 NLH” allo US Poker Open vede sei giocatori riprendere posto al final table per la discesa al titolo.  Stephen Chidwick comanda la truppa e Daniel Negreanu cerca la rimonta dal fondo del count. Sarà proprio Kid Poker il primo eliminato del tavolo finale quando con A-8 sbatte su J-J di Sean Winter. Passano poche mani e al quinto posto si arrende Ben Tollerene. Ci prova con A-4 ma Q-10 di Peters ha la meglio.

Ai piedi del podio si interrompe la corsa di Keith Tilston, mentre la medaglia di bronzo va al collo di Winter quando con Q-7 è dominato da Q-J del futuro campione. Il duello finale si apre con Chidwick al comando forte di 3.655.000 unità rispetto ai 2.585.000 gettoni dell’americano. Peters però ribalta tutto e nel giro di poche mani passa a condurre le danze. Nella mano finale con A-A non lascia scampo a Q-2 del britannico e porta a casa 400.000 dollari.
Chidwick adesso è a 1.256.600 dollari, oltre il doppio di Pollak e Peters che lo inseguono nella classifica generale. Peserà molto il main event ma Stephen sembra saldissimo al comando.
 
Il payout:
David Peters United States $400.000
Stephen Chidwick United Kingdom $262.000
Sean Winter United States $175.000
Keith Tilston United States $125.000
Ben Tollerene United States $100.000
Daniel Negreanu Canada $75.000
Matt Hyman United States $62.500
Isaac Haxton United States $50.000
 
Nel main event che ha preso il via ieri, venerdì 9 febbraio, c’è un super Brian Rast in vetta al “$52.000” dello US Poker Open. Nel day 1 sono stati 30 i giocatori che hanno pagato il buyin eccezionale e dopo 10 livelli di gioco sono 10 coloro che avanzano al day 2. Ma è aperta ancora la late registration fino allo start del day 2.
Brian Rast dunque comanda il count. Una fuga assoluta la sua visto che mette assieme 886.500 chips. Sulle sue tracce l’unico che sembra in grado di reggere il passo è Ben Tollerene (620.500). Attenzione poi a Daniel Negreanu che si porta al quarto posto con 461.000. Rivedremo all’opera anche Benjamin Pollak (454.000), Bryn Kenney (445.000), Justin Bonomo (198.500) e Adrian Mateos (192.500). A questi si aggiungeranno sicuramente Tom Marchese, Cary Katz e il dominatore dello US Poker Open Stephen Chidwick.
 
Il count:
Brian Rast US 886,500
Ben Tollerene US 620,500
Keith Tilston US 488,500
Daniel Negreanu CA 461,000
Benjamin Pollak FR 454,000
Jake Schindler US 449,000
Bryn Kenney US 445,000
Justin Bonomo US 198,500
Adrian Mateos ES 192,500
Dan Smith US 104,000
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.