Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Brutta sconfitta per il Fisco spagnolo

Un giudice accoglie il ricorso di un giocatore sulle tasse di poker e betting online

Leggi tutto

Dismissione Noe, Codere rinuncia al ricorso

Pubblicata l'ordinanza con cui il Consiglio di Stato prende atto dell'annuncio del concessionario

Leggi tutto

Casinò Venezia, trattativa su Ccal in stallo

Botta e risposta tra Fisascat Cisl e azienda/proprietà, intanto la proposta sindacale attesa per il 19 aprile non è arrivata

Leggi tutto

Ippica: Aams, chiarimenti su concessioni

  • Scritto da Alessio Crisantemi

LOGO_aamsPubblicata, sul sito internet dei Monopoli di Stato, una nota ufficiale che fornisce ulteriori chiarimenti in merito alla stipula delle convenzioni di concessione per l'attivazione dei negozi di gioco ippico (art. 1 bis del d.l. n. 149/2008).
"La comunicazione di cui al D.P.C.M. 11 maggio 1991, n. 187 deve essere resa in forma libera, senza necessità di utilizzo di moduli precostituiti, purchè contenga le dichiarazioni prescritte dal citato D.P.C.M. (composizione societaria, esistenza di diritti reali di godimento o di garanzia sulle azioni con diritto di voto ecc ).

 

Si conferma che i versamenti dei corrispettivi, al netto delle riduzioni previste dall'art. 1-bis del D.L. n. 149 del 2008, devono essere effettuati con imputazione al capitolo 2335 capo V, di nuova istituzione con la causale indicata nella nota del 18 maggio 2009.
 I codici IBAN sono riportati nel prospetto che si allega.
Si conferma altresì che il versamento dei corrispettivi deve avvenire entro il 1° giugno 2009, mentre la relativa quietanza può essere prodotta a questa Amministrazione unitamente agli altri documenti entro il 16 giugno p.v.
 I soggetti risultati aggiudicatari in esito alla procedura selettiva di cui all'art.1-bis indicato in oggetto, che hanno partecipato alla stessa procedura come imprese individuali, società di persone, società consortili di persone o società costituende possono, a loro scelta, costituirsi o trasformarsi in società di capitali per l'esercizio dei diritti aggiudicati ovvero conferire nella medesima società da costituire anche le concessioni già precedentemente conseguite. In ogni caso deve sussistere la medesima compagine sociale, la medesima ripartizione del capitale e gli stessi organi societari (amministratori e rappresentanti legali ) affinchè non siano alterati i requisiti di capacità economica, tecnica e morale valutati dalla Commissione di gara. 
Il versamento dei corrispettivi e la documentazione da esibire devono essere riferiti alle società di capitali che stipuleranno la convenzione di concessione.
 Gli adempimenti prescritti dal capitolato d'oneri al capitolo 13, come illustrato dalla menzionata nota del 18 maggio 2009, devono essere osservati da tutti i soggetti aggiudicatari, indipendentemente dalla circostanza che siano stati qualificati tali a pieno titolo o subordinatamente all'esito favorevole delle decisioni di merito dei ricorsi proposti dai concorrenti avverso la regolamentazione della procedura selettiva (art.1-bis, comma 3,3° e 4° periodo del D.L. n. 149 del 2008 ).
 Si ribadisce che nei confronti degli aggiudicatari già titolari di concessioni per l'esercizio dei giochi di cui al paragrafo 2.1. del capitolato d'oneri è applicabile la procedura semplificata prevista, ai fini della stipula, dal paragrafo 13.5 del medesimo capitolato, fermo restando la facoltà di AAMS di chiedere gli altri documenti prescritti. Tra questi ultimi deve intendersi compreso anche il documento unico di regolarità contributiva (cosiddetto DURC ). Per le società di recente costituzione o in corso di trasformazione in società di capitali ai sensi del paragrafo 4.1 del capitolato d'oneri è sufficiente la presentazione della richiesta del DURC, salvo produrre successivamente il certificato appena disponibile.
 La sottoscrizione della convenzione non avverrà in modo contestuale, ma gli interessati dovranno produrre le 4 copie della convenzione-tipo facente parte dei documenti di gara, integrate con gli estremi del soggetto contraente e del rappresentante legale abilitato alla firma, sottoscritte in ogni pagina e alla fine, compresi gli allegati. L'Ufficio comunicherà, dopo i controlli di competenza, i dati da indicare nell'allegato 3 che, sottoscritto dai soggetti aggiudicatari, formerà parte integrante della convenzione, che sarà sottoscritta anche dal rappresentante dell'Amministrazione e assoggettata alle conseguenti formalità di registrazione fiscale, approvazione con decreto dirigenziale, controllo contabile e pubblicazione nella G.U.R.I.. Una volta conclusa tale procedura , la convenzione sarà trasmessa ai singoli concessionari.
 La garanzia definitiva prescritta dall'art. 13 dello schema di convenzione dovrà essere prodotta nei termini previsti come documento autonomo, senza alcun nesso con la cauzione provvisoria di cui al capitolo 9 del capitolato d'oneri, essendo diversa la funzione e la durata dei due contratti".

Share
La sentenza di un giudice spagnolo che potrebbe salvare poker players e scommettitori spagnoli

La sentenza di un giudice spagnolo che potrebbe salvare poker pla…

I poker players e in generale i giocatori spagnoli esultano: il tribunale di Castilla La Mancha accoglie un ricorso contro le tasse sul gioco. 

Prima Pagina

Bando gioco online: ecco tutte le 80 società in gara

Bando gioco online: ecco tutte le 80 società in gara

Ecco le 80 società che hanno presentato la domanda ad Adm per il bando di gioco online. 

Trickett, Holz, Isildur1 e Leon Tsoukernik si sfidano online

Trickett, Holz, Isildur1 e Leon Tsoukernik si sfidano online

Nella Trickett Room online il campione di partypoker ospita Fedor Holz, Viktor Blom e Leon Tsoukernik. 

Gli Avengers Marvel salveranno il mondo giocando a poker

Gli Avengers Marvel salveranno il mondo giocando a poker

Gli Avengers salveranno il mondo giocando una partita di Texas Hold'em poker tra Lighthing e il Grandmaster. 

Wpt Amsterdam: Feenstra super chip leader ma la Zajmoci sogna

Wpt Amsterdam: Feenstra super chip leader ma la Zajmoci sogna

Ema Zajmovic protagonista al Wpt Amsterdam ma al tavolo finale c'è un super chip leader, Feenstra con metà delle chips in gioco. 

Focus

La Svezia manda all'Ue nuove regole sul gioco online

La Svezia manda all'Ue nuove regole sul gioco online

La Svezia manda all'Unione Europea un regolamento sul gioco online per adattarsi al gioco dentro e fuori dei confini nazionali. 

Hellmuth testimonial anche del Poker Vr, tra live e realtà virtuale

Hellmuth testimonial anche del Poker Vr, tra live e realtà virtuale

Phi Hellmuth vola al Vrla con Poker Vr, la grande fiera della realtà virtuale per presentare la migliore esperienza di gioco di questo tipo. 

Altre notizie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.