Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Calendario eventi

Visuale mensile
Visualizza per mese
Weekly View
Visualizza per settimana
Daily View
Visualizza oggi

Ips Grand Final

Da Giovedì, 13 Dicembre 2018 -  8:00
a Lunedì, 17 Dicembre 2018 -  5:00
di Cesare AntoniniVisite : 330

Dopo la trasferta al King's Casino di Rozvadov, Repubblica Ceca, l'Italian Poker Sport torna al Perla di Nova Gorica. Dal 13 al 17 dicembre si gioca l'Ips 200mila euro garantiti e sono tante le news e le chicche da scoprire, dai ticket già assegnati, alla struttura magnifica e giocabilissima fino ad un field sempre più europeo e che segue di pari passo l'exploit del format in questione.

SI PARTE DA OLTRE 400 BUY IN – La prima bella notizia è che, durante la stagione, Ips ha accumulato oltre 400 ticket che si tradurranno in altrettante iscrizioni pronte a sfidarsi allo start. Una base che consentirà di partire molto bene per il garantito da coprire da 200mila euro. Fonti vicine all'organizzazione dicono che il prizepool verrà rotto piuttosto facilmente e superato ampiamente.

LA STRUTTURA PIU' BELLA DELLA STAGIONE – Si tratta di una tra le strutture più belle del mercato low buy in ed è la migliore della stagione. Il buy in è 315+15 euro, stack 50mila chips e i livelli crescono dai 40 minuti dei day1 ai 50 del day2 fino ai 60 minuti del final day Ips. Il torneo prevede 1 re entry per day. 
Si parte dal 100/100 e poi si sale fino ad arrivare al 2.000/4.000 ante 4.000, il 13esimo livello che chiude la late registration e che viene ripetuto tale e quale per il 14esimo livello di gioco. In questa edizione sono stati inseriti i livelli 20.000/40.000 ante 40.000, il 35.000/70.000 ante 70.000 e il 70.000/140.000 ante 140.000 e si giocherà Button Ante.

FIELD SEMPRE PIU' EUROPEO – Sempre dall'organizzazione segnalano presenze di tanti players che saranno ospiti da tutta Europa: ci saranno giocatori da Portogallo, Spagna, Austria, Germania. Croazia, Serbia e finalmente dalla Francia che si affaccia finalmente sull'IPS dopo tante edizioni di 'incomprensibile' assenza. 
Grazie a IPS Rozvadov, poi, arriverà anche qualche giocatore dalla Repubblica Ceca e stanno arrivando gli inviti al field del torneo del King's e in molti altri raggiungeranno Nova Gorica. 
Grazie agli eventi organizzati in Bulgaria l'organizzazione ha fidelizzato un pubblico importante da questo Paese e ci saranno giocatori greci e anche albanesi. Tutto questo a testimoniare la crescita del brand a livello internazionale che è sempre più conosciuto nel continente europeo.
SPOILER DALLA NUOVA STAGIONE – Gioconews.it è media partner di Italian Poker Sport. Da questa vicinanza dovuta alla presenza negli eventi in questione come coverage, comunicazione e commenti ai live streaming, carpiamo alcune notizie in anteprima. La volontà è quella di passare da organizzazione di eventi di poker e format di proprietà al ruolo di hub per gli eventi dei partner esteri per dare la possibilità ai players dei vari circuiti di avere un punto di riferimento per giocare eventi in tutta Europa. Qualcosa di davvero importante si sta sviluppando. Dal 2019 le prime grandi novità, non si parla di sola organizzazione di eventi ma di un vero e proprio contenitore di offerte che mira a dare molteplici servizi ai players, e per fare tutto questo c’è in corso da qualche mese un’operazione di re-branding che vedrà unirsi un pool di promotori tra i più influenti del mercato del poker live europeo. Da quanto abbiamo potuto captare sembra che il nuovo board si sia già costituito ed in maniera unanime è stato scelto, a riconferma delle sua capacità e qualità amministrative, l’italiano di origini ormai residente in Slovenia Antony Angeloni al quale abbiamo strappato qualche parola: “È una fase di unione tra le più importanti realtà che in europa promuovono poker live, i nostri investimenti e le continue azioni di partnership messe in atto tra il 2017/2018 ci hanno permesso di essere sia in prossimità della chiusura dei bilanci di questa stagione con una nuova crescita del 18% rispetto l’anno precedente, che di conoscere e stringere rapporti sempre più forti con i fondatori e proprietari di marchi conosciuto in tutta Europa. La nostra organizzazione ha avuto un periodo di grande attività, ci siamo posti e siamo riusciti a raggiungere obiettivi ambiziosi, ormai però è arrivato il momento di evolversi e credere in questa nuova configurazione, dove da promotori dei nostri brand ci trasformeremo e ci uniremo in un’unico contenitore dove i players potranno finalmente avere la possibilità di partecipare ai migliori eventi internazionali avendo a disposizione la nostra totale assistenza per tutta la fase di booking e accomodation. Sono felice di essere stato scelto dai miei colleghi alla guida di questo gruppo, dal 2019 prenderà il via questo nuovo progetto che ci vede esclusivisti della promozione di marchi veramente di notevole risonanza ma che ancora non voglio annunciare, dico solo che IPO Italian Poker Open sarà uno di questi, ma non sarà il più importante.”
 
 
 
Luogo : Casinò Perla Nova Gorica
Contatto : www.eurorounders.com

indietro

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.