Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gli aggiornamenti live del day1B dell'evento #1 Wsop Circuit Italy

  • Scritto da Ca

Il flight B dell'evento #1 Wsop Circuit Campione d'Italia in programma con 300mila euro garantiti sul piatto e 400 euro di buy in. 

Campione d'Italia - Tutto pronto per il flight B dell’evento #1 del Wsop Circuit Campione d’Italia da 300mila euro garantiti. Anche oggi lo spettacolo dei campionati del mondo di poker con 11 livelli da 45 minuti tutti da giocare. Ieri affluenza che non rende giustizia ad un evento che mette sul piatto un super prize pool con uno stack da 40.000 chips e livelli da 45 minuti per il day1. Dal 12esimo livello si passa a 60 minuti di gioco per una struttura profonda e in grado di far emergere le skills.

QUI IL REPORT FINALE DEL DAY1B 

ORE 23:30, IL CHIP COUNT CON GIAI BAUDISSARD IN VETTA, 184 ENTRIES AL FLIGHT B - Livello 600/1200 ante 100. 

Al tavolo di Maurizio Giuliana e Catello De Martino ecco spuntare fuori Federico Giai Baudissard con la bellezza di 225.000 chips quando sono 96 i players in gioco e la media recita 77.000 gettoni. E' lui al comando ma sono tanti i giocatori che possono provare a prendersi la chip leading nel finale.
Bene Piero Monzio Compagnoni a 140.000 chips circa, Mario Perati ha 125.000 chips, MSalvatore Scrivo a 115.000, Massimo Rastelli a 110.000, Claudio Daffina e Raffaele Castro oltre le 120.000 chips quindi Claudio Di Giacomo a 100.000 così come Catello De Martino.

Perdiamo Carlo Savinelli ma in gioco c'è ancora Diego Raimondi a 70.000. Poi Salvatore Bonavena a 90.000 con Rocco Pandiscia, poi Roby Begni a 80.000, Maurizio Giuliana a 76.000 e più short Andrea Galan, Cesare Raso e Armando Di Giorgio a 50.000.

 

ORE 21:30, DE MARTINO COI "FANTI" PERDE IL POT DELLA SERATA CONTRO LA "BOBO VIERI'S HAND" - Livello 400/800 ante 100. Apre mp 1600 e gioca il cutoff. Da bottone Maurizio Giuliana 3betta a 3700 chips. Da small blind Catello De Martino si appoggia. Giocano anche gli altri due. Mega pot già preflop. 

Flop: 8-4-2 con due cuori. Leada subito 6700 Catello, giocano l'mp e il bottone, passa Giuliana che dichiarerà AK.
Turn: 6 cuori, 13.000 DeMartino, call, call.
River: 3 fiori, De Martino spara ancora 15000 e call dell'original raiser! Passa il cutoff.

De Martino: JJ
Middle position: 3-2 offsuited che si aggiudica un piatto da oltre 100.000 chips.

 

ORE 18:30, DA FAMILY A MONSTER POT! LAZZARO SUPER SU PRESTI! SAVINELLI FA "MARKETING" POI SI RIPRENDE QUASI TUTTO! - Siamo arrivati a 138 entries totali nel flight B dell'evento #1 Wsop Circuit da 300mila euro garantiti e buy in 400 euro. Domani un altro flight di qualificazione, l'ultima occasione, ma non si scherza oggi, intanto.

Carlo Savinelli al tavolo arrivato con Dieguito Raimondi con un paio di livelli di late reg. "Appena sono arrivato ho 'investito' subito 15mila chips in marketing - scherza Carlo - poi mi sono ripreso quasi tutto con questo colpo".

Apre lui da mp e riceve la 3bet a 3600 al livello 150/300 dallo small blind. Gioca Carlo.

Flop: 7-J-8, check, bet 2.000 call
Turn: A che non apre flush draw, check, 2.500 Savinelli, call
River: 2 check, bet 6.000 di Savinelli, tanka un po' il blind e poi folda.

Nasce quasi per scherzo, invece, un monster pot al tavolo di Guido Presti e Silvio Lazzaro. Proprio i due si ritroveranno protagonisti alla fine di un 5 way preflop.

Sul flop scende 10 picche 7 cuori Q fiori, Presti da small blind fa 3.450, call Lazzaro mp e call dal bottone.
Turn 9 picche, Presti 4.100 chips, call, call
River 5 picche, check Presti, 8.000 Lazzaro e fold immediato del bottone. Ci pensa e alla fine chiama pur sapendo di trovare un flush spades, Guido Presti.

Presti: 77
Lazzaro QJs a picche e vince un piatto da quasi 50mila chips!

 

ORE 17:20, AL VIA IL SECONDO LIVELLO DELL'EVENTO #1 WSOP CIRCUIT ITALY: OLTRE 100 ENTRIES ALLO START - Qualche volto da Wsop c'è: su tutti Roby Begni, player italo svizzero che gioca ogni anno a Las Vegas anche se gli manca un grosso risultato.

Un altro frequentatore di Vegas? Catello De Martino anche campione del mondo di poker amatoriale.

Ci riprova anche Christian Rotundo, vincitore dell'evento #1 di settembre 2017 e che può volare al Global Casino Championship in programma ad agosto 2018.

In gioco anche i protagonisti di Only The Barracudas 44 come Fausto Oioli, runner up e Alessandro Ferrari e poi anche Cesare Raso ieri sfortunatissimo al day1A.

Giocano anche due vincitori dell'IPO come Agazio Gerace e Claudio Daffinà.

 

LA STRUTTURA DEL TORNEO - Dimenticavamo il buy in! 360+40 euro da mettere sul piatto per provare a conquistare anche il Global Casino Championship da 1 milioni di dollari added per chi si qualificherà dagli eventi Wsop Circuit. Da Campione d'Italia voleranno i vincitori del main event e di questo evento #1

Ieri, mercoledì 21 febbraio, ottimo field con tanti reg della room campionese e anche online. Tantissimi i vincitori di eventi passati che provano a conquistare un altro trofeo qui a Campione d’Italia: Salvatore Scrivo detiene il titolo dell’evento principale di settembre 2017 ma non è riuscito a passare. Poi c’era anche Gilles Silbernagel, il vincitore del primo IPO PokerStars di gennaio 2018. Il primo dovrà riprovarci oggi o domani quando si giocherà l’ultima chance col flight C. Il secondo è dentro con 128.800 gettoni

A comandare tutti per ora c’è Juri Petroboni. La “pila” da battere è alta 316.000 chips.
Questo il programma dell’evento #1 di questi giorni con i satelliti tutti da giocare.
 
Day 1B:  Giovedi 22 Febbraio  | Start Time: 16:00 | Starting Stack: 40,000 | Registrazioni aperte dalle ore 12:00 | Late Registration: Level 8
Day 1C:  Venerdi  23 Febbraio  | Start Time: 16:00 | Starting Stack: 40,000 | Registrazioni aperte dalle ore 12:00 | Late Registration: Level 8
 
Buy-In Breakdown: Entry – €400 | Entry Cost – €360 | Entry Fee – €40
 
Proseguono i satelliti, intanto, con quello fissato oggi alle 21,  da 55+15, 20mila chips e livelli da 18 minuti. Mentre domani alle 13, sempre con 55+15 euro, è l’ultima chance per qualificarsi al day1C. Formula freezout.
Stesso programma domani, giovedì 22 febbraio, alle 13 e alle 21 con il primo sat che prevede 15.000 chips e 15 minuti di livello.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.