Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

IPO Nova Gorica: la cronaca del Day3 con 49 players a caccia del final table

  • Scritto da Ca

Segui la cronaca e gli aggiornamenti del Day3 dell'IPO Nova Gorica al Perla Resort con 49 players a caccia dei super premi. 

Nova Gorica - L'IPO Nova Gorica arriva alla fase decisiva. Dopo lo scoppio della bolla con gli 89 players andati a premio per l'eliminazione di Salvatore "totosara93" Saracino su 1.156 entries, oggi si deciderà il final table da 8 che verrà giocato in diretta streaming a carte scoperte domani, martedì 15 ottobre. Al primo vanno 125.000 euro!

Si riparte dalla chip leading di Mario Llapi ma sono tanti i players esperti e skillati in grado di dare battaglia. Si parte alle 14 e si giocheranno 9 livelli ripartendo dal livello 20.000/40.000 BA 40.000. 

ORE 23:30, IPO AL FINAL TABLE DA 9! - Siamo alla bolla decisiva, quella del final tablet non televisivo IPO Nova Gorica che, appena vedrà l'eliminazione del nono player, potrà comporsi domani, martedì 15 ottobre, alle 14. 

Perdiamo Gianluca Escobarin bvb contro Marco Carravieri, 88 vs AK. Il player milanese centra addirittura scala al river e busta l'ottimo player che, purtroppo, sembra avere una specie di maledizione visto che all'Ept Malta nel 2015 uscì sempre in questi momenti, anche se le somme erano cinque volte tanto per la sua moneta. 

Qualche mano dopo c'è l'eliminazione di Cosimo Sabatini che arriva ai resti con Andrei Roscan KJ vs JJ e addirittura un terzo Jack al flop. Per lui 9mila euro e addio sogni di Platinum Pass. 

La chiave dell'approdo al final table è il raddoppio di "CANABOT" Canalicon QQ contro HU Luleiche si accorcia a pochi bb. Il player di origini asiatiche aveva AJ. Canali vola sui 5,2 milioni per un'ascesa provvidenziale in questo momento del torneo.

Poi sarà Francesco Elefante a piazzare il colpaccio. Deve chiamare Lulei atc in bvb e trova 10-3 di Iwasziopippo contro il suo K6. Al flop un Kappa un 8 e una Q ma turn e river due 10 e il trips di Elefante manda tutti al tavolo finale da 9!

ORE 22:15, TRE ELIMINAZIONI DOPO PAUSA CENA! 12 LEFT! - Due eliminazioni nel giro di due mani ci portano a 12 left al Day3 dell'IPO Nova Gorica. Al ritorno dalla pausa cena Roberto Canali elimina Eugenio De MarcoKJ vs AK e un Jack sul board. Poi si passa all'altro tavolo dove Andrei Roscan e Roberto Tassivanno ai resti col secondo che è short: zero storie con il player straniero con K10 tripsa i 10 sul board. 

La mano successiva arrivano ai resti Simone Ferretti e Antonio Rutigliano:JJ vs KQ e reggono i fanti per Ferros80! Siamo 12 left al Day3 IPO Nova Gorica. 

ORE 20:30, ELEFANTE COMANDA TUTTI AL DINNER BREAK! - Si va in pausa cena con Francesco Elefante chip leader dei 15 left dell'IPO Nova Goricacon 6,5 milioni di gettoni. Complice il crollo dello stack di Hu Lulei che continua a giocare colpi e scende da 8 milioni di chips circa a 5.730.000. Bene anche Sebastiano Scarcelli, player che ha giocato il Day3 più lineare e regolare rimanendo sui 5,6 milioni e poi vengono Andrei Roscan a 5 milioni e  Simone Ferretti a 4 milioni e mezzo. 

Questa la situazione per tavolo da gioco:

Tav 48:

Roscan 5.000.000

Scarcelli 5.600.000

Ferretti 4.500.000

Escobar 1.800.000 

Carravieri 1.600.000

Rutigliano 1.700.000

Tassi 1.000.000

Tav 51: 

Giannelli 3.600.000

Piccoli 1.000.000

Lulei 5.730.000

Elefante 6.500.000

Canali 1.300.000

Riera 900.000 

Sabatini 3.00.000

De Marco 1.000.000

ORE 20:00, QUINDICI LEFT, OUT LLAPI E TAGLIAFERRI - Quindici left a metà livello 40.000/80.000 BA 80.000 prima della pausa cena per IPO Nova Gorica, con la chip leading contesa tra Lulei e Elefante, tutti e due oltre i 5 milioni e mezzo di gettoni. Prima di tutto vanno annotate le eliminazioni di Mario Llapi e Raffaele Tagliaferri.Il primo era ormai short e aveva condizionato il torneo in quel colpo in 3way all in che vi abbiamo raccontato e dal quale ne è uscito con le ossa (e soprattutto lo stack) rotte. Tagliaferri open shova 1 milione di chips e trova il call di Simone Ferretti: QQ vs AA e il grinder online esce per lanciare Ferretti a quota 4,6 milioni di chips. La media è di poco più di 3 milioni.

Sale ancora un po' Ferretti di prepotenza sull'apertura di Andrei Roscan, player salito in cattedra nel Day2 e che continua a rimanere a galla. Apre 200.000 Roscan e Ferretti 3betta dal bb a 700.000 e passa l'avversario.

Aleppp Giannelli,intanto prova a prendere qualche chips a Hu Lulei che paga sia lui che Roberto "Canabot" Canali.

C'è un'apertura da bottone di Giannelli 175.000 e gioca Lulei da BB. Flop: 8Q10 rainbow, check 120.000 chips Giannelli e gioca Lulei.

Turn: 2 quadri, check, 540.000 e fold e piatto per Aleppp.

Poi, logica inversa, tocca a Canalitrappare qualcosa su Lulei. Apre il player asiatico 175.000 e decide di difendere dal bb con 1 milione dietro, "CANABOT". Flop: A4A con due cuori, check, 135.000 chips e call.

Turn: 7 cuori, check check e river anche si va via di check check col 4 in mano a Canali che basta col 6 kicker per vincere il pot. Si riprende un po' il grinder online, scende Hu.

ORE 18:30, LULEI SEMPRE LUI! ELEFANTE VOLA! - Incredibili evoluzioni nel Day3 di IPO Nova Gorica al Perla Resort con Hu Lulei che continua a volare nel count sopra i 7 milioni quando la media a due tavoli left (18 players) è fissata intorno ai 2,2 milioni. Ma ad uscire alla distanza è Francesco "Iwasziopippo" Elefante che piazza un colpo importantissimo eliminando Giuseppe Tedeschi e volando sui 4,7 milioni di chips. Ottimo grinder online, è davvero un cliente scomodissimo per tutti mano a mano che ci avviciniamo alla definizione del final table. Giuseppe Tedeschi aveva shovato circa 1,8 milioni di chips diretto con AQ e trova Elefante con AK. Scende anche un Asso sul board ma non cambia la situazione e il kicker migliore elimina l'ottimo player italiano, altro giocatore spesso a premio nei principali tornei.

Lulei ha bluff catchato con un set di 6 un Renat Ljubas che spara 750.000 gettoni al river e trova lo snap call dell'avversario. KQ per Ljubas che si riduce cortissimo ed esce la mano successiva.

Ma la mano che rivoluziona un po' tutti gli stack del tavolo di Mario Llapiè questa. Apre Andrei Roscan al livello 35.000/70.000 BA 70.000 e c'è lo shove diretto di Marco Carravieri per 845.000 chips! Mario Llapi 4bet shova per circa 4 milioni e le butta subito dentro Andrei Roscan!

Carravieri: JJ

Llapi: AK

Roscan: QQ

Un Jack sul flop decide la gerarchia del piatto con Carravieri che moltiplica per tre le sue chips e vola sui 2,6 milioni. I resti del Side pot li vince Roscan su Llapi che paga 1,5 milioni restanti con il player estero che vola sui 3,2 milioni di chips e Llapi scende a 1 milione.

Mentre scriviamo perdiamo Andreino Benelli out in 18esima posizione. 

ORE 17:00, LULEI CHIP LEADER A 24 LEFT! CHE GIORNATA! - L'ascesa di Hu Lulei è davvero pazzesca. Due i colpi che lo portano a circa 5 milioni di gettoni dopo aver eliminato Michele Fratini. La mano, però, che lo fa schizzare oltre i 4 milioni è quella a tre con Ilio Nerucci e Mario Llapi. Apre il player genovese da utg1 e Lulei calla le 100.000 da utg2. Difende il BB Nerucci. 

Flop: J-K-5, check, 160.000 Llapi, call Lulei e call Nerucci. 

Turn: 5, i tre si regalano il river gratis

River: 7, check, check, 630.000 pot di Lulei e Nerucci entra in the tank. Pare abbia dichiarato AJ ma poi folda e passa la patata bollente a Mario Llapi. Super Mario pensa almeno 3 minuti e alla fine gioca! Alla vista della coppia di 7 che è un full house di Lulei fa volare le sue "dame" lungo il tavolo e per terra. Scambio di battute con il Floorman e le mani di squalifica arrivano a tre! 

Lulei vola verso i 5 milioni quando c'è l'open shove di un player per 750.000 e reshova il player di origini asiatiche. 

Ottima giornata per Simone Ferretti che è a 3,8 milioni di gettoni. Gianluca Escobar e Mario Llapi volano sui 2 milioni, Andrea Benelli ora è sotto average 1,7 milioni mentre a 4,3 milioni troviamo Sebastiano Scarcelli che rimane sempre stabile e continua a crescere piano piano rispetto agli altri protagonisti montati sulle montagne russe dall'inizio Day3. Ora sono 24 i players left. 

ORE 15:30, LE ELIMINAZIONI DI OGGI, CHE COLPACCIO PER FRATINI - Siamo rimasti in 35 nella corsa alla definizione del final table da 8 di IPO Nova Goricae il livello di gioco è il 25.000/50.000 BA 50.000  . Perdiamo tantissimi protagonisti e, ultimo a uscire, Michele Fratini che ha perso un coin flip pagato 1,4 milioni AK vs 1010 contro Hu Lulei che esulta e si becca il richiamo del Floorman per aver esultato troppo. La mano successiva apre con A5 offsuited Mario Llapi da bottone. Fratini scalpita per mandare ancora i resti e ci riesce dopo aver anticipato i tempi dell'all in. Alla fine riesce a mandare con Q8 offsuited e il board sembra regalargli una sorpresa con una Q che scende a faccetta ma è seguita da un Asso che elimina il player in 36esima posizione per 2.200 euro. 

Out anche Simone Agnoletto, Cesare Raso, Rocco Pandiscia e Andrea Bertacca che, nel giro di poco più di un mese, ha centrato due itm qui all'IPO e anche al Tana delle Tigri di Olomouc in Repubblica Ceca!

ORE 14:30, PRONTI VIA SUBITO SCINTILLE PER LLAPI E BENELLI - All in Marko Kolega da mp 650.000 chips e Andrea Benelli tanka e reshova da small blind per 1,6 milioni circa. AQ offsuited vs AK offsuited. K-Q-J con due quadri al flop, turn 6 quadri che apre un flush draw ma al river ecco scendere un'altra Q che manda Andreino probabilmente in vetta al count! Adesso ha 2,2 milioni ma, come vedremo tra poco, anche Mario Llapi è sceso un po'. A dominare il Day3 di IPO Nova Goricaprobabilmente è Sebastiano Scarcelli proprio grazie ad un colpo decisivo contro Benelli.

Andreino aveva aperto qualche mano prima dell'eliminazione di Kolega per 90.000 gettoni da  hijack e aveva ricevuto la 3bet da Scarcelli a 200.000 chips. Eugenio De Marco pensa di mandare tutto da big blind ma alla fine decide di giocarsi un'altra chance. Andrea Benelli 4betta mettendo altre 650.000 chips in mezzo e arriva la 5bet shove immediata di Scarcelli e l'altrettanto istantaneo fold del player toscano.

Dicevamo di Mario Llapiche ha perso subito un piattone contro Michele Fratini: i due sono andati rotti su un flop dry 3-6-2 e Fratini ha vinto il colpo 99 vs 88 azzoppando il chip leader del Day2 di 1 milione. Poco prima aveva eliminato un player per mezzo milione di gettoni e rimane sui 2,2 milioni.

Mentre scriviamo sono 44 players left.

Ecco gli out: 

13. Antonio Rutigliano 7.000

14. Roberto Tassi 6.000

15. Eugenio De Marco 5.000

16. Raffaele Tagliaferri 5.000

17. Mario Llapi  5.000

18. Andrea Benelli 4.000

19. Roberto Monari 4.000

20. Giuseppe Tedeschi 4.000

21. Ljubas Renat 3.000

22. Libal Roman 3.000

23. Michael Uguccioni 3.000

24. Ilio Nerucci 3.000

25. Marvongrass Manfred 3.000

26. Roberto Mascaro 3.000

27. Pasquale Mancini 3.000

28. Egidio Aragno 3.000

29. Alessandro Derba 3.000

30. Alessandro Scermino 3.000

31. Enrico Mosca 2.200

32. Giuseppe Zarbo 2.200

33. Fernando Colazzo 2.200

34. Giuseppe Montella 2.200

35. Dario Peco 2.200

36. Michele Fratini 2.200

37. Andrea Rossiello 2.200

38. Stefano Croce 2.200

39. Simone Agnoletto 2.200

40. Davide Cocozza 2.200

41. Cesare Raso 2.200

42. Rocco Pandiscia 2.200

43. Marco Totis 2.200

44. Bozilovic Davor 2.200

45. Andrea Bertacca 2.200

46. Marko Kolega 1.500

47. Matic Gabrovesk 1.500

48. Michele Negro 1.500 

49. Fabian Alessi 1.500

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.