Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

IPS Rozvadov: al via il Day1A al King's Resort con 5 ticket per il main Wsope

  • Scritto da Ca

Tutto pronto per lo shuffle up and deal dell'IPS Italian Poker Sport di EuroRounders al King's Resort di Rozvadov. 

Rozvadov - Si starta oggi,  mercoledì 6 novembre alle 18, con il Day1A del torneo da 250 euro di buy in, 50.000 chips di stack e livelli da 30 minuti, l'IPS Italian Poker Sport al King's Resort di Rozvadov con l'organizzazione di EuroRounders. L'evento in programma fino all'11 novembre.

La late registration è fissata al 12esimo livello e sono 2 i rientri possibili al giorno. Gli starting flight sono 8 e se ne giocano due al giorno da giovedì (alle 13 e alle 18), al venerdì e al sabato (alle 12 e alle 18). Ovviamente in programma il classico turbine delle ore 10 della domenica che precede il Day2 allo start alle 16. 

Al Day2 i livelli aumentano a 40 minuti e proseguono così fino all’elezione del winner col final Day che parte lunedì alle 14. 

La struttura si gioca con il Big Blind Ante mode e prevede ben 18 livelli da 30 minuti  per ogni Day1. Si giocano 9 ore di poker e la struttura è sempre giocabile come di consueto per l’Ips. Si parte col 100/200 e ci sono tantissimi livelli come il 200/500 e, al Day2 e al final Day, la struttura è regressive di due blinds. Si termina il Day1 al T8.000 e si riparte dal Day2 dal 3.000/7.000 BBA 7.000.

Sul sito www.eurorounders.org tutta la struttura di gioco.

Ricordiamo il grande plus messo dall'organizzazione su questo evento che lascia presagire numeri molto importanti: aggiunti al montepremi di mezzo milione di euro ben 5 ticket per il main Wsop Europe che è appena finito con l’ennesima deeprun di Super Dario Sammartino e che ha regalato ad alcuni players italiani (ed esteri) che hanno giocato già l’Ips, l’opportunità di sognare in grande e giocare in un field da sogno. 
Evento da seguire con dati importanti alla vigilia di un torneo che si preannuncia da record. 
Andiamo a vedere nei dettagli, quindi, cosa ci aspetta al King’s Resort, meravigliosa location punto di riferimento del poker europeo. 
ORE 4:15, UNO-DUE MOSTRUOSO DI BRACO CHE VOLA SECONDO IN CHIPS ED ELIMINA RICCI! - Finale piuttosto scoppiettante al Day1A dell'IPS con Pasquale Braco che cola nel count nel giro di due mani ai danni di Andrea Ricci. 
Apre proprio Ricci da hijack 18.000 al T8.000. Call da cutoff e Braco 3betta 63.000 chips dal bottone. 4bet shove di Ricci che nel frattempo era tornato a circa 400.000 gettoni. Passa il player da cutoff e Braco snap call ha gli Assi contro i 9 di Ricci. Board totalmente inutile per tutti e due, tengono gli Assi e Ricci si accorcia a 99.000 chips. 
Le manderà tutte la mano successiva con 9 e 3 offsuited e Braco snap gioca ancora con AK. Prende un Asso al flop e per Ricci ci sono zero speranze. Pasquale vola a 787.000 gettoni dopo l'ennesimo ottimo Day2. A comandare è Andrei con 907.000 chips.
ORE 3:30, LOMBARDO INCASTRA RICCI E VOLA SULLE 600MILA MA IL CHIP LEADER E' MIHAR. OUT MURRU - Siamo entrati nell'ultimo livello di gioco ma al 17esimo c'è un colpo che sposta tantissimo per il Day2 di due players, Juri Lombardo e Andrea Ricci. Lombardo vola sulle 560mila chips a 17 left, mentre Ricci scende ancora ma rimane sopra le 200mila chips. Apre da bottone Lombardo e difende il BB Ricci. L'azione si svolge su un flop K fiori 7 quadri 8 quadri con Ricci che ha 10 cuori 6 quadri contro 10-4s a quadri di Lombardo. Check Ricci, cbetta Lombardo 25.000 chips e call Andrea.
Il turn è 6 di cuori e Ricci fa check. Manda tutto Lombardo e manda in the tank Ricci che ci rimane per qualche minuto. Alla fine chiama e al river scende un Asso di quadri che chiude il draw e fa scendere Ricci sulle 200.000.  
Poco dopo, invece, ci saluta Gianluigi Murru che va all in con A4 e un player straniero lo chiama e lo domina in gettoni con AJ. Il flop chiude i giochi: JJ4. 
Allo stesso tavolo domina un player molto conosciuto in Italia e a Roma, Sebastian Mihar con 750.000 gettoni. 
ORE 2:45, RICCI GIU', SALE BRACO E LOMBARDO STABILE - Sono 17 i players left sui 99 entries con una media di circa 300mila chips quando mancano due livelli per un'ora di gioco. Scende un po' Andrea Ricci dopo essere scattato verso la chip leading. Pasquale Braco c'è e da 100mila risale verso le 200mila gettoni. Resiste Juri Lombardo tra gli italiani notables in pista. 

ORE 00:45, QUOTA 100? NO SONO 99 AL TERMINE DELLA LATE REGISTRATION, ANDREA RICCI SUPER A 400MILA CHIPS! - La notizia è che Andrea Ricci elimina due players proprio alla fine del 12esimo livello, e vola a 400mila gettoni, 8 volte lo starting Stack al termine della late registration. La media è di 150mila chips e la mano è andata così: al livello T3500 apre utg con QQ e gioca 8 e 6 suited da utg1 e anche Ricci da utg con Q10s ma a fiori. 

Il flop è bello per Andrea? 8-9-5 tutto a fiori, cbet 20.000, all in dell’utg1 Paolo Litrico e reshova Ricci che copre tutti e due. Turn 9X e River Jack che chiude anche la scala per Andrea che elimina gli altri due players e vola a 2 volte e mezzo la media torneo.

In gioco ancora Pasquale Braco e Juri Lombardo tra i 32 players left sui 99 entries che chiudono a questa cifra alla fine della late registration, 

 

ORE 22:30, DOPO LA SECONDA PAUSA 90 ENTRIES E VOLANO LITRICO E LOMBARDO - Paolo Litrico, allo stesso tavolo di Ricci, vola a 140.000 chips mentre Juri Lombardo, è a quota 120.000 chips quando stiamo giocando il nono livello di gioco (18 sono quelli totali) e si può entrare (e rientrare) entro il 12esimo. Al T1600 l'average è di circa 85.000 gettoni e sono 53 i players in gioco su 90 entries. Dentro anche Pasquale Braco che perde un colpo contro un avversario che ha flush con K di fiori e il player italiano ha KJ col J di fiori. 

ORE 20:00 ALLA PRIMA PAUSA 76 ENTRIES CON BRACO E ISILDUR1 (MA AL CASH!) - Chissà che non si schieri davvero ad un flight dell'IPS Rozvadov che è partito con 75 entries alla prima pausa del torneo? A giocare cash game con la sua dolce metà c'è Viktor "Isildur1" Blom, nome che non ha bisogno di presentazioni. "Non so se parto domani ma chissà", ci confessa Blom. Intanto si concentra al cash. 

Ai tavoli scorgiamo Pasquale Braco in un field comunque prettamente estero in questi giorni. Partito senza grossi colpi in questo primi livelli e viaggia poco sotto lo stack iniziale di 50.000 chips. "Mi sono fermato qua dopo il Colossus perché 'era Ips e il garantito da mezzo milione. Avendo saltato il main event per organizzazione personale, eccomi qua dopo l'ottimo tavolo finale al torneo Wsop che volevo vincere e c'ho provato con quel mega coin flip. That's poker ma sono contentissimo di come sto giocando", c'ha confessato in pausa. 

ORE 18:30, START CON 46 ENTRIES E UN SAT DA CIRCA 80 GIOCATORI - Al via il primo flight di qualificazione di questo IPS festival al King's di Rozvadov con 46 players al tavolo al pronti e via e già un'eliminazione. C'è , però, un ottimo satellite da un'ottantina di entries che a breve dovrebbe dare diversi ticket per questo primo giorno di torneo he molti proveranno a sfruttare per qualificarsi già al Day2 di domenica. In palio anche 5 ticket per il main Wsop Europe 2020 ai primi cinque classificati per oltre 51mila euro messi in palio dall'organizzazione che si attende grossi numeri per questo evento da 250 euro di buy in. 

In gioco, tcome primissimo volto azzurro, Andrea Ricci, che ha già vinto un Million di Euro Rounders. 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.