Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

L'IPS Rozvadov sempre più nel vivo: ecco i due flight del venerdì

  • Scritto da Ca

Doppi flight, D ed E all'IPS, Italian Poker Sport dal King's Resort di Rozvadov dopo i primi tre Day1 giocati. 

Rozvadov - Doppio flight anche per venerdì 8 novembre al King's Resort di Rozvadov per l'Italian Poker Sport da 551.750 euro garantiti, compresi 5 ticket main Wsop Europe 2020. 

Anche oggi 18 livelli da 30 minuti da giocare alle 13 e alle 18 con la late registration fissata sempre al 12esimo blind. 50mila lo stack di partenza per una struttura giocabilissima dall'inizio alla fine del torneo. 

ORE 1:45, MARIA LAMPROPULOS IN GIOCO AL DAY1E -  Tra I 76 players left dei 328 entries del Day1E c’è anche Maria Lampropulos, giocatrice argentina, terza nella money List del suoi paese con circa 3,2 milioni di dollari vinti in carriera e dietro al primo della speciale classifica, il suo compagno Ivan Luca. Era al King’s già dall’inizio dell’IPS Italian Poker Sport e ha deciso di schierarsi al flight E ma non è deep anche se sta esercitando una certa edge al tavolo. Il suo best live cash è il milione di sterline vinto ad aprile 2017 a Nottingham al Millions partypoker e poi un bis pazzesco, ad inizio 2018, quando ha vinto il Pca Main event per un altro milione di dollari abbondante. Il resto sono tanti piazzamenti anche alle Wsop di Las Vegas quest’anno e al main event Wsope dove ha centrato una 31esima posizione per circa 27mila euro. Può essere una grande protagonista di questo torneo che sta sfiorando già le 1.000 entries. 

Ai tavoli c’era anche Salvatore Bonavena che, però, è uscito quasi subito. In gioco ancora Max Zanasi che ha giocato un high roller da 25.500 bigliettoni sempre qui a Rozvadov alle Wsop Europe, dove si è piazzato 10imo per circa 66mila euro dietro a gente fdel calibro di Dario Sammartino e Phil Ivey: “C’ho giocato quasi sempre visto che, ad ogni cambio tavolo, me lo ritrovavo sempre davanti  - dice Zanasi di Ivey - oggi come va? Mi lamento ma vinco”. E’ sopra average che dice circa 250mila gettoni. 

Brutto colpo per Luca Moschella che ha flippato AK vs JJ prendendo il Kappa al flop per poi essere battuto da un Jack al river. In gioco anche Filippo Giorgi, in average, David Asquino, Paolo Litrico finalmente deep dopo 4 bullet, Alessandro Murru che resiste anche lui dopo 4 tentativi andati a vuoto e anche Pasquale Vinci che ci riprova. Iniziano ad arrivare tanti italiani che, sicuramente, si schiereranno in massa per il DayF e il Day1G alle 13 e alle 20 di oggi, sabato 9 novembre.

ORE 23:00, TUTTO SUL FINALE DEL DAY1B, IN 320 AL FLIGHT E - Un testa a testa entusiasmante al Day1D dell’IPS Italian Poker Sport da mezzo milione di euro garantito più 5 ticket main Wsop Europe 2020 che manda al Day2 28 players su 225 entries di cui 47 rientri. 

Joao De Almeida, portoghese, ha imbustato 1.040.000 chips, appena 12.000 in più di Hrvoje Stipanovic, player croato che chiude, appunto, a 1.028.000 gettoni. L’Italia si comporta bene ma è sempre sotto al gradino del primo posto. Sì, perché, Cristiano Ruiu, imbusta ben 760.000, quasi il doppio della media torneo da 375.000, ma paradossalmente lontano dal due portoghese-croato in vetta a questo flight. 

Bene anche Nunzio Bellomonte a quota 378.000 chips, e poco più su della sua posizione, c’è un certo Ben Gur che imbusta 386.000 ed è parcato Triton Poker Series dopo aver giocato con quello sponsor il main event Wsop Europe. Un. Ottimo trash talker che ha fatto mettere tutte le chips da sotto ad un avversario incastrandolo AQ vs A10 e iniziando a costruire il suo ottimo stack. 

Tre italiani ci sono ma sono nella parte bassa del count da Carmelo Battaglia con 187.000, Roberto Pettinato 143.000 e Tamas Geiger 131.000 gettoni. 

Da segnalare anche Ivo Donev che ha chiuso a 205.000 gettoni forzando nel finale. Ha raddoppiato da 88.000 gettoni con AA e poi, lo stesso giocatore che l’ha “pagato”, esce da short contro KK. 

Ricordiamo il colpo che ha fatto salire nel count Cristiano Ruiu che viaggiava sulle 380.000 chips. C’è l’apertura 16.000 di un player che gioca con 100.000 totali. Ruiu 3betta committandolo, 4bet shove dell’opponent e call: AK vs 66 e l’Asso è la prima carta del flop seguita da Q42Q. Player out e Ruiu vola sul mezzo milione di gettoni quando la media è 239.000 chips. 

Mentre si chiude il Day1D, al flight E ci sono ancora due livelli per iscriversi con 145 players ai tavoli e 321 entries. 

ORE 20:00, RUIU VOLA MA ALMEIRA COMANDA IL DAY1D VICINO ALLA CONCLUSIONE, OTTIMO IL FLIGHT E - Super Ruiu al Day1D dell’IPS Italian Poker Sport al King’s Resort di Rozvadov. Il flight ha totalizzato alla fine del 12esimo livello 225 entries e, mentre scriviamo, ci sono 47 giocatori in pista. Nel frattempo il Day1E è partito con 244 entries e può portare la giornata oltre quota 500. 

Dicevamo di Cristiano Ruiu che viaggiava sulle 380.000 chips e, appena effettuato il Visual count, ecco l’apertura 16.000 di un player che gioca con 100.000 totali. Ruiu 3betta committandolo, 4bet shove e call: AK vs 66 e l’Asso è la prima carta del flop seguita da Q42Q. Player out e Ruiu vola sul mezzo milione di gettoni quando la media è 239.000 chips. In media perfetta, invece, Ivo Donev, assoluto protagonista delle Wsop Europe e braccialetto a Las Vegas con un’esperienza ai tavoli 20ennale oltre che “Chessmaster”, di nickname e di professione. 

A svettare, però, sembra essere Joao Almeida con quasi 600.000 gettoni davanti proprio alla sinistra di Ruiu. Un tavolo davvero importante. 

Da segnalare la presenza di Ben Gur, player israeliano patchato Triton Poker Series e vincitore di una Macao Poker Cup. Per lui 245.000 gettoni davanti e ottimo trash talking visto che costringe il player alla sua sinistra a passare dal tank al call incastrandolo AQ vs A10.

Al Flight E il field cresce e sono tanti i volti noti in gioco: ci riprova Paolo Litrico, anche Ondrei Lon, torneista reg ceco che è uscito al Day1D ad inizio giornata. Poi Marco Leigheb, Filippo Antani Giorgi e tanti altri ancora in gioco per approdare al Day2 di domenica.

ORE 16:00, DOPO I PRIMI SETTE LIVELLI SFONDATA QUOTA 200! - Ben 204 entries totalizzate con ancora cinque livelli per iscriversi e fare i due rientri a disposizione per ogni flight. In gioco ci sono 133 players e la media è da 76mila gettoni. 

ORE 15:00, SUPER DAY1D DA 183 ENTRIES DOPO I PRIMI LIVELLI - Dopo i primi cinque livelli di gioco sono 183 le entries con 143 players ai tavoli. Iniziano ad arrivare i tantissimi italiani che non si sono voluti perdere questo IPS da mezzo milione e buy in di appena 250 euro e, come detto, un'elevata giocabilità. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.