Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Road to final table Grand Final IPS, segui gli updates

  • Scritto da Ca

Road to final table IPS Grand Final al Perla Resort di Nova Gorica con 152 players a caccia della prima moneta da 90mila euro. 

Si gioca il Day3 del main event IPS Grand Final al Perla Resort di Nova Gorica con 152 players a caccia della prima moneta da 90mila euro. Road to final table, quindi dai 1.512 entries totali raccolti dal torneo. Una prize pool complessiva da 512.000 euro compresi ticket per Euro High Roller e IPS gennaio-febbraio 2020 da mezzo milione di euro garantiti e 472mila oltre a premio per i 152 qualificati al Day3. 

ORE 5:00, 12 LEFT CON BOVE, GRELLA E COLOMBA CHIP LEADER - Si chiude in 12 players left al main event della Grand Final IPS con il terzetto Enrico Maria Bove, Enrico Grella e Danilo Colomba al comando in vista del final table. Finale profittevole per Bove che prende un po' di colpi e supera Grella che invece "sbrodola" un po' troppo come ammette lui stesso. La stanchezza c'è visto che i players sono ripartiti alle 14 in 152 e ci sono volute le 5 del mattino per arrivare a 12 left. 

Danilo Colomba è autore di un finale aggressivissimo con una serie di shove sia pre che post flop che annichiliscono gli avversari e lo fanno schizzare a 8,5 milioni di gettoni. In gioco anche Fulgini che è però crollato ed è il più short, Arienzo, Bortone e altri player stranieri. 

ORE 4:35, OUT ELEFANTE (CHE SFORTUNA) E MANGANO E SIAMO 12 LEFT - "Sto foldando da nove ore, non ce la facevo più. Trovo poi il giusto incrocio ma esco". AK vs AQ e sul board scende QQ9 che eliminano Francesco Elefante. 

Bel torneo per Fabio Mangano che ha condotto un ottimo Day3 partendo da short e risalendo molto bene. Peccato che in all in con A5s a fiori non trova Asso, fiori e neanche il 5. Basta un 10 per l'oppo e lo storico player genovese esce 13esimo. 

ORE 3:50, SI CONTINUA AD OLTRANZA, 15 LEFT! GRELLA VOLA A 13 MILIONI, BOVE ELIMINA CASTENETTO - Si gioca ancora il livello 32 e il 33 e si imbusta per il final day. Enrico Grella vola a 13 milioni quando la media è poco sotto i 5 milioni di chips. Per lui decisivo un colpo in cui tripsa i 7 e l'oppo chiude doppia coppia al river pagandolo per intero e facendolo salire notevolmente. Poi una serie di mani per farlo arrivare a quasi 3 volte la media. 

Bove elimina Castenetto e risale ancora a 15 left. 

ORE 3:20, BORTONE SUPER A 6 MILIONI! CHE SUPER COLPO! - Sale a 6 milioni a 18 left Vincenzo Bortone che ha giocato la prima parte del Day3 short stack. Per lui situazione favorevolissima con coppia di 5 in mano. Set di 5 e il board si accoppia coi Kappa. La randomizzazione vuole che l'avversario abbia Kappa in mano per un trips che gliele fa mettere tutte. Poi un'altra serie di colpi lo portano in alto quando la media è di 4,2 milioni di gettoni. I livelli sono 80k/160k. 

ORE 3:00, TOTOSARA OUT DOPO UNA SERIE DI SHOWDOWN SFORTUNATI - Rimane a 15x Salvatore Saracino e manda tutto da cutoff sull'apertura di oppo da hijack che lo committa. AQ vs JJ e board con 7 high che non dà speranze a Saracino out in 19esima posizione. 

ORE 2:30, ANCORA 19 LEFT E SITUAZIONE INVARIATA - Due tavoli da 20 e poi l'ennesima eliminazione con 19 left e situazione più o meno invariata. Sempre Fulgini, Grella e Arienzo tra i più deep. Quest'ultimo svela un retroscena: "Sono qui perché mi hanno crackato AA in uno degli starting flight e mi sono messo di punta per potermi vendicate". Intanto è 19 left. 

ORE 1:30, FULGINI-GRELLA-ARIENZO IN VETTA SUI 24 PLAYERS LEFT - Federico Fulgini comanda verso i 7 milioni di chips, Enrico Grella è oltre i 6 milioni e Silviero Arienzo oltre i 5 milioni quando la media è di 3,4 milioni e sono 22 i players left. In gioco anche un ottimo Fabio Mangano che ha eliminato un giocatore con AA e sale oltre la media. Enrico Maria Bove veleggia sempre intorno ai 4 milioni di gettoni che vince una serie di pot ma senza rischiare mai nulla. In gioco anche Danilo Colomba, Antonello Ferraiuolo e Vincenzo Bortone. 

ORE 00:45, VOLA A 4 MILIONI ARIENZO IN UNA MANO PAZZESCA, SI SALVA ELEFANTE -  Mano incredibile tra Santanello, Elefante e Arienzo. Apre quest'ultimo al livello T100.000 chips e chiamano i blind, Santanello ed IWasZioPippo, appunto. 

Flop: 3 cuori 6 picche 8 picche, check, check, all in 1 milione Santanello e ci pensa una vita Elefante che alla fine passa. Call di Arienzo che ha dietro 1,5 milioni. 

Santanello: 10-7s a fiori

Arienzo: J10s a cuori

Turn Asso di fiori, River 2 cuori. Rimane short Santanello con 300k chips e vola sui 4 milioni Arienzo!

ORE 23:15, TOTOSARA NON PASSA CON COLOMBA, OUT GIACHETTO E LOVITO - Un po' frustrato Salvatore Saracino che perde showdown assurdi da inizio torneo. Rimasto con 10x mette tutto Danilo Colomba che ha 780.000 chips ai bui T70.000. C'è il call da small blind di Saracino con QQ e Colomba ha AKs a cuori. Il board presenta due cuori e subito un K nero. Al turn chiude flush di cuori nuts e la beffa per Saracini è una Q sul board. 

Esce 33esimo Giuseppe Giacchetto che perse scala vs scala reale. Ai resti al flop e chiama Giachetto con uno stack considerevole e l'avversario chiude scala colore l'avversario ed esce dal torneo. 

In bvb Alessio Lo Vito shova 1,2 milioni su un'apertura 200.000 ai liveli T70.000 con 88 vs A10 dfel big blind che chiama e pesca sul flop AA4 un. trips che basta per vincere il pot. 

ORE 22:00, SI CORRE VELOCI VERSO IL FINAL TABLE GRAND FINAL IPS! - Perdiamo Giuseppe Speranza, giocatore che aveva chiuso chip leader in uno dei flight di qualificazione e che ha dato spettacolo passandosene però notevolmente col trash talking. Non a caso ha ricevuto una serie di squalifiche per esultanze e modi non proprio rispettosi nei confronti di alcuni avversari. Si è giocato le sue chips, però, accettando sportivamente l'eliminazione in un colpo pazzesco per lui AKs a quadri contro AK e AQ e una "dama" che scende sul board e azzoppa il player che uscirà poco dopo in 36esima piazza o giù di li. 

In gioco Enrico Maria Bove con 3,1 milioni quando la media è di 2,1 milioni. Dentro anche Tomas Santinello, Fabio Mangano, Giuseppe Giacchetto, Francesco Elefante, Yorislvav Borisov e tanti altri ancora. 

Si era ripreso ma è poi crollato Antonio Fragale che partiva chip leader per poi crollare super short e riprendersi dopo pausa cena. Risalito in average quando era a 1,4 milioni è uscito nuovamente in una blind's battle. Peccato per uno dei protagonisti del torneo dal Day2 al Day3. 

 

ORE 20:00, DINNER BREAK CON 49 PLAYERS LEFT E PINO E ELEFANTE IN VETTA AL COUNT - Si va in pausa cena con 103 players eliminati e già sul rail del Perla Resort Nova Gorica. In vetta, tra gli altri, troviamo sopra ai tre milioni e al doppio dell'average Francesco Elefante e Domenico Pino mentre resiste bene Enrico Grella e anche Yorislav Borisov oltre i 2 milioni. Leggermente sotto Giuseppe Speranza mentre risale benissimo nella giornata di oggi Fabio Mangano che aveva raddoppiato sul finale del Day2C per poi riuscire a risalire costantemente fino ad un ottimo stack. 

Antonio Fragale ha subito un crollo pazzesco da 1,8 milioni fino a 200-300k per poi riportarsi quasi in average. 

Si va in dinner break con 49 players left e si torna tra un'ora con il livello T50.000. 

 

ORE 16:00, DUE LIVELLI DURISSIMI E MENO DI 100 LEFT! - Si corre veloci con 100 player in gioco su 152 che ripartivano al Day3 della Grand Final IPS. Crescono subito tantissimo Enrico Maria Bove che sale oltre 1,5 milioni e Francesco "IWasZioPippo" Elefante che ha raddoppiato in pratica lo stack iniziale. 

Ma andiamo a vedere i primi notables out del field che ripartiva dal premio di 1.000 euro guadagnato dopo le fatiche dei tre Day2. 

Out 103esimo Marco Solinas, Antonio Scalzi 108esimo, Michele Zago, che aveva raddoppiato con KJ vs A10 prendendo un Kappa al river è poi uscito 117esimo. Quindi Paolo Fantini 122esimo, Paolo Litrico 123esimo, Anna Del Prete 125esima, Lorenzo Valentini del team BetBull out AK 1010 e oppo che setta anche i 1' e via via tutti gli altri. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.