Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

IPO 888Poker San Marino: partenza sprint per il Day1A, la cronaca di ieri

  • Scritto da Ca

IPO 888Poker San Marino al via con il Day1A in programma, segui gli aggiornamenti del torneo dalla GtPoker dei Giochi del Titano. 

Partenza sprint per l’IPO 888Poker San Marino in programma dal 31 luglio al 4 agosto con il Day1A startato alle ore 18 con 146 entries all’inizio del terzo livello.

Procedure super sicure alla GT Poker room agli ordini del tournament director Giampaolo Cappiello e con l’organizzazione PkLive360.net con EuroRounders Booking partner dell’evento.

Misurazione della temperatura, santificazione all’ingresso e alla registrazione e prima di sedersi al tavolo e obbligo di mascherina al tavolo per tutti i players e staff con test negativi certificati all’ingresso.

ORE 1:45, ULTIMA PAUSA PRIMA DEL RUSH FINALE, SHEHADEH VOLA, COLOMBO SOPRA 230K, DONNINI E RICCI UP AND DOWN - Livello 800/1600 BA 1600. Siamo in pausa con ancora due livelli per iscriversi o fare re entry e poi si giocherà il 12esimo e ultimo round. Vola Andrea Shehadeh a circa 280mila gettoni su una media di meno di 80mila chips su 102 players in gioco e 201 entries totali. 

Sulle 230mila chips c'è Domenico Colombo che esce fuori in questi ultimi livelli prima della pausa e si colloca tra i migliori. 

Danilo Donnini era sulle 200mila chips ma ha subito un paio di bad beat dopo essere cresciuto con un mega cooler: "Non voglio solo parlare dei brutti colpi subiti perché sono salito sopra le 200k con AA vs KK vs AK e i miei Assi hanno retto. Poi però hi perso JJ vs 1010 e un 10 sul board e quindi QQ vs KQ e sono sceso a 140mila gettoni", spiega Donnini che è comunque a quasi il doppio dell'average. 

Andrea Ricci up and down ma "contento del poker che sto giocando nonostante i saliscendi avuti". Si riporta sopra average sulle 85000 chips con questa mano. Apre lui a T1600 e difende il BB. Check/check al flop mentre c'è una puntata al turn del BB e call di Ricci. Ci ritroviamo, quindi, su questo board: K-A-4-K-8 con tre quadri. Check, esce di 10mila Ricci e muck dell'avversario con Andrea che gira AA per un full house che avrebbe vanificato qualsiasi flush draw. 

ORE 1:10, SHEHADEH C'E, SALE A 200K IN UNO SCONTRO CON UBISOR - Andrea Shehadeh protagonista subito al livello 800/1600 BA 1600 dopo uno scontro con Umberto Sorrentino. 

Apre da utg1 standard e gioca dal cutoff Ubisor. 

Flop: 7 ♣ K ♦ K  ♥, cbet 2700 Shehadeh e call Sorrentino. 

Turn: 6 ♠ e si scatena l'action. Seconda barrel da 8.800 per Andrea e Sorrentino raisa a 18.000. Ci pensa Shehadeh e alla fine 3betta a 36.000. In the tank ci entra Ubisor che alla fine folda e mostra coppia di 2. Shehadeh mostra solo un 7 ♥ e si aggiudica il pot volando a circa 200mila chips. 

ORE 00:30, BORGHI SU NICOANGE! UP TO 155K! - Siamo al livello 600/1200 BA 1200 con 198 entries al Day1A IPO 888Poker San Marino. Super Daniele Borghi che dopo aver lavorato tantissimo dall'altra parte della barricata, lato media, torna al live dopo due anni. Apre Nicola Angelini 2.400 sul BB di Borghi che gioca con coppia di 10. 

Flop: 10 ♥ 7 ♥ 3 ♦, cbet Nicola 3600, raise 8000 Borghi e call stavolta di Angelini. 

Turn: 5 ♣, stavolta 15.500 di Borghi e gioca Angelini. 

River: 8 ♠ , Borghi spara 25.600 e calla ancora NicoAnge ma mucka alla vista del set di 10 dichiarando 10-5 per un colpo che fa schizzare Daniele a 155.000 chips, il terzo dell'average con 127 players in gioco. 

ORE 23:45, SI VOLA VERSO LE 200 ENTRIES! COMANDA UGUCCIONI!! - Quota 193 entries per 142 players ai tavoli di questo Day1A di IPO 888Poker San Marino e subito qualche out eccellente come Alessandro Scermino e Luca Delfino, vincitore dell’ultimo evento giocato prima del lockdown proprio nella repubblica dei Giochi del Titano. Al comando Michael Uguccioni, che si era comportato bene anche lui nel precedente evento e ha all’attivo 3 cash di seguito proprio negli ultimi IPO, due a San Marino e uno a Nova Gorica. Ha 130mila gettoni quando la media supera le 53mila chips. E’ in buona compagnia con Fabio Gamba e Danilo Donnini sulle 120mila chips mentre trova un po’ di slancio Nicola Angelini sulle 75mila chips ampiamente sopra media. In average Renato Hysenbelli mentre leggermente sotto Mark Fabregas e Andrea Ricci, altri due protagonisti dei passati live pre-lockdown.

Enrico Mosca cerca di sopravvivere e trova un double up con 12X A7 vs KQ ma deve farne un altro per riportarsi in average.

Mentre scriviamo il livello è il 7 500/1.000 BA 1.000. Undici i livelli entro i cui iscriversi e se ne giocherà anche un altro sempre da 45 minuti prima di imbustare.

I primi cinque classificati, solo oggi, conquisteranno i 5 ticket added messi in palio per IPO Master al Casino di Lugano del prossimo settembre!

ORE 22:45, 187 ENTRIES! SHEHADEH, DELFINO E FERRETTI PROVANO A VINCERE TRA GLI ALTRI IN ARRIVO - Entrati intorno alla pausa cena altri ex vincitori dell'IPO tra cui Luca Delfino che ha vinto l'ultima edizione giocata proprio qui a San Marino. Insieme a lui Andrea Shehadeh che vinse una delle edizioni più ricche mentre Simone Ferretti super a Nova Gorica con tanto di Platinum Pass per il Pspc portato a casa. Ai tavoli anche Nico Angelini neo papà e tornato ai tavoli dopo la pausa forzata per tutti e allo stesso tavolo Daniele Borghi. Schierato anche Gianluca Trebbi mentre perdiamo Alessandro Scermino. 

ORE 21:00, OTTIMA PARTENZA PER IL DAY1A - Detto questo torneo al via con già tanti volti noti partendo da Claudio Daffinà, ex vincitore dell’IPO al pari di Alessandro Scermino che trionfò a Sanremo, Enrico Mosca, Elisa Fabbri, Tiziano Di Romualdo, Fabrizio De Meis, poi gli habitué Diego Raimondi, Salem Issam e Umberto Sorrentino, volati insieme a San Marino, Nicola D’Anselmo, Marcello Rizzini, Simone Agnoletto, Luca Bufarini, Pasquale Vinci, Danilo Donnini e tanti altri ancora.

L'evento si gioca nella room Gt Poker dei Giochi del Titano della Repubblica di San Marino e va ricordato anche che il Day1A mette in palio ben 5 ticket da 1.100 Chf per il Day1A dell’IPO Master di Lugano in programma dal 7 al 13 settembre nel casinò della splendida città Svizzera.
Dopo il Day1A ecco il ricco programma del sabato con due flight alle 11 e alle 18 e poi, sempre alle 11 di domenica 2 agosto, lo Speed che fa da preludio al Day2 delle ore 18. Il lunedì e il martedì per il late stage si riprende alle ore 15.

Il Day1 è in programma coi classici 12 livelli di gioco e i livelli ci sono proprio tutti dal 100/100/100 al 100/200/200 e all’incremento minimo 100/300/300. Poi il 200/400/400 e l’intermedio 400/800/800 con il 500/1000/1000 per passare agli ultimi che passano dal 1.000/2.000/2.000 e il 1.000/2.500/2.500 per chiudere con il 1.500/3.000/3.000.

Non sono previste regressive e il Day2 riprende dal 2.000/4.000/4.000.

Il coronavirus non snaturerà la struttura di gioco e i tavoli della poker room dei Giochi del Titano saranno full ring con obbligo di mascherina, ma non si può non tener conto della situazione globale economica e logistica nel settare un torneo con questi importanti montepremi.

Ma, come detto, il buy in e la struttura non cambiano assolutamente come da tradizione IPO, con 490+60 euro da spendere per un bullet partendo dai livelli di 45 minuti di 3 starting flight per poi passare ai 60 minuti del Day2 e i 75 del Day3 fino al final table tv che eleggerà l’ennesimo campione del torneo più importante d’Italia e popolarissimo anche a livello internazionale. Il quarto Day1 sarà Speed con livelli da 25 minuti e stessa struttura di chips e blind. Lo stack, infatti, sarà da 40mila gettoni e sarà possibile effettuare un re entry ogni flight entro il livello 11 di giornata.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.