Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

La cronaca del Day3 dello SharkBay San Marino

  • Scritto da Ca

Segui tutti gli aggiornamenti dello SharkBay San Marino arrivato al Day3 con 90 players tutti a premio. 

San Marino - La cronaca del Day3 dello SharkBay da 905 entries presso la Giochi del Titano, la casa da gioco della Repubblica di San Marino, con l'organizzazione EuroRounders. 

ORE 13:45, I PRIMI UPDATES - Primi aggiornamenti dal Day3 dello SharkBay di San Marino. Nelle prime mani perdiamo Gigetto Pignataro e più avanti anche Andrea Shehadeh, i due purtroppo ripartivano piuttosto corti. Un altro short è Lorenzo D’Antimi che manda tutto nella speranza di sopravvivere e di raddoppiare ma trova solo fold e rimpingua poco il suo stack.

Risale, invece, Danilo Donnini che conquista un ottimo pot QJ che gli permette di chiudere una scala contro un avversario che chiama l’uscita al river con coppia di 2.

Lorenzo Delprete raddoppia subito con AA settando gli Assi al flop ma con qualche brivido per il rischio di una scala scongiurata da una carta “bianca” al river.

Ma l’exploit dell’avvio è di Stefano Punzi che centra un colpo super “fragola”, QQ vs AJ e AK con un player in all in, Alessandro Mattii mentre Gioele Santini le mette tutte al turn. Stefano, però, giocava easy grazie al set di “dame” grazie alla Q uscita proprio “a faccetta” sul flop.

ORE 15:47, ADINOLFO CROLLA CON NOCENTINI, ANGELINI E LA SITUAZIONE IDEALE PER SPILLARE AA - Che bloody river per Alessandro Adinolfo che shova oltre 400mila su un limp da middle position di Loredano Nocentini. K8s a picche contro K9s a quadri. Festeggia subito Adinolfo per un 8 a faccetta con due 4 sul flop. Poi un 3 al turn e un 9 manda sulle 800mila chips Nocentini e Adinolfo crolla nel count.

Ma è solo un momento di piccola gioia con Nocentini che si trova nella peggior situazione possibile. C’è un open shove AJ offsuited da utg e un reshove di Nocentini da mp con QQ. Da small blind, però, non può avere situazione migliore Nico Angelini che copre tutti con AA!

Board liscio con 5 quadri 8 quadri K cuori 7 picche e 9 cuori e Angelini vola a 2.850.000 chips eliminando due players e facendo volare tutti a 49 left.

Angelini era a 1,7 milioni di gettoni nonostante un colpaccio perso così: apre 40mila chips Angelini, shova sb a 160mila e il bb con 350mila dietro fa solo call sbagliando. Gioca anche Angelini.

Flop: 10J10, shova diretto 180 il bb e calla Angelini con 2 milioni dietro. Angelini ha 77 contro AK e AQ. Turn 3 e river Q con Nicola che scende un po’ nel count per poi risalire a 1,7 milioni.

Allo stesso tavolo Luigi Brandimarte che nel tavolo precedente aveva avuto vita facile salendo uncontested da 300mila a 600mila chips per chiudere a 1 milione. Scoppiato proprio adesso il tavolo in questione.

ORE 16:18, PUNZI PRENDE DUE FLUSH IN FACCIA E SALUTA LA BAIA DEGLI SQUALI - “Incredibile crollo dall’ottimo stack che avevo accumulato - racconta Stefano Punzi - prima con K hittato gioco AK vs A5 e trovo un colore runner runner allo showdown. Poi, dopo aver chiuso una doppia al turn andiamo ai resti e gira flush draw che chiude al river. Rimasto con 10x shovo e perdo anche l’ultima speranza”. Ora in gioco ci sono 41 players e si gioca fino al raggiungimento del final table, se possibile in base ai tempi che si esauriscono alle 22. 

ORE 16:55 - 36 LEFT CON ANGELINI CHE BUSTA BRANDIMARTE E VOLA NEL COUNT - Livello 20000/40000 ante 40000. Luigino Brandimarte esce in 37esima posizione in due colpi contro Nicola Angelini. Prima in una mano fodla le “dame” limitando i danni a 90mila chips con Angelini che aveva difeso da BB AJ e al turn scende proprio un Asso.

Poi apre ancora Brandimarte con A10s a quadri a 90.000 gettoni e Angelini gioca con K8.

Flop: 7-8-X con due quadri, cbet al flop 135.000 di Brandimarte e call di Nicola.

Turn: 9 e Brandimarte shove diretto per 630.000 gettoni, tanka infinito NicoAnge e ala fine chiama con l’8! Delle tantissime outs che aveva Luigino esce un 7 inutile.

ORE 18:00, ANDREINO BENELLI A 4,4 MILIONI! OUT VERARDO - Livello 25.000/50.000, average 1,5 milioni. Un uomo al comando, Andrea Benelli che ha attualmente la bellezza di 4,4 milioni di gettoni. Un gioco sempre molto solido e devastante al tempo stesso e poi bisogna anche trovare chi paga i colpi: come quando setta i 3 e un player si schianta con top pair eliminandosi dal torneo. 

Out, invece, Andrea Verardo che conquista lo scalino da 1.507 euro chiamando i resti di un player da early position AJ vs KK e due Kappa addirittura al turn e al river che gli negano anche le speranze di una scala all'Asso grazie ad un 10 uscito sul flop. Manca una Q al river che non arriva. 

Attualmente sono 25 i players in gioco con una media di circa 1,5 milioni. 

ORE 18:15, I PLAYERS OUT FINORA - Perdiamo buona parte dell'ottimo field come DidoDido Di Domenico in 38esima posizione per 1.308 euro, Stefano Punzi 43esimo e Lorenzo Delprete 44esimo per 1.197 euro, Brando Naspetti 45esimo e Alessandro Adinolfo 46esimo sempre per quella somma. Poi Loredano Nocentini 50esimo, Fabio Foresta 52esimo per 995 euro e a che Aldo Valletta 53esimo sempre 995 euro. 

Aleppp Giannelli è uscito 65esimo sopra a Claudio Di Giacomo 66esimo tutti e due per 881 euro. Out anche Luca Poldaretti, Claudio Daffina, Marco Graziano, Mchael Uguccioni, Simone Agnoletto e Lorenzo D'Antimi. Out anche Andrea Shehadeh, Roberto Napoli e Bruno Dama. 

ORE 18:20, TANTILLO SFORTUNATO CONTRO I RE DI CALLEGARI - Livello 25000/50000 ante 50000. Apre utg1 Sara Callegari per 115.000 e shova dal big blind Fausto Tantillo, già vincitore di un IPS Grand Final e ottimo grinder online, per circa 700mila gettoni. KK vs AQ con una "dama" che scende sul flop ma poi non arriva nessun aiuto e Tantillo esce in 24esima posizione. 

ORE 18:45, BENELLI CONTRO TUTTI, ELIMINA LO SHORT SCHIAVONE E NE FA RADDOPPIARE UN ALTRO - Prima 1010 vs AJ ed elimina Matteo Schiavone in 23esima posizione per 1763 euro di premio, poi 9-10 vs Q9 hitta un 9 ma perde perché dominato sempre contro un altro short. Tutto nella norma e stack sempre sui 4 milioni e mezzo. 

ORE 18:50, I PREMI DA ASSEGNARE - La prima moneta dei 90 posti pagati vale 54.392 euro mentre il runner up si porterà a casa 35.579 euro, quindi 24.462 euro e via così in proporzione. Per ora il 22esimo vincerebbe 1.763 euro e il prossimo scalino è in 19esima posizione a 2.047 euro. 

ORE 19:14, MARADONA RADDOPPIA CON AK, CARRILLO ESCE CON LE DAME - Livello 40.000/80.000 ante 80.000. Flippone decisivo per Maradona Abaz AK vs JJ e Asso sul board per uno stack che sale a 1,2 milioni di chips. Non tengono le dame dello spagnolo Carrillo che, invece, perde contro AK e un Asso anche qui sul tavolo. 
ORE 19:25, BENELLI PERDE MEZZO STACK CONTRO SARA CALLEGARI - Livello 40.000/80.000. Colpo da ricostruire con Sara Callegari vince un pot da 300mila chips choudendo un full house al river con 9 e 6 mentre Benelli inseguiva con KJ offsuited. Il colpo è in bvb con apertura di Benelli a 150.000 al livello precedente e la Callegari hitta two pair. Poi esce un Asso al turn e i due continuano puntare con il 6 al river che chiude anche full house. La Callegari ora sale a 3 milioni con average 1,6 milioni, Benelli che aveva perso un altro colpo scende a 2,3 milioni. 
ORE 19:40, MATTIA RIDI PIANGE CONTRO ZHENG YIYI - A 18 left colpo decisivo per Mattia Ridi che riesce a tirare dentro Zheng Yiyi uno dei vincitori del ticket IPS: KK vs A10 e Asso a faccetta per un all in a 1.150.000 chips che fa schizzare il player di origini asiatiche a 2,3 milioni di euro. Un brutto colpo per Ridi che rimane vivo ma si accorcia a metà average. 
ORE 20:01, MATTIA CIRILLO OVER 4,5 MILIONI, SUPER POT CONTRO NICO ANGELINI! - Livello 40.000/80.000, apre da bottone Cirillo e difende da BB Angelini. Flop J cuori Asso quadri 3 cuori, check-call e si prosegue con questa dinamica fino al turn A cuori e al river 7 fiori con Cirillo che spara 650.000 e Angelini entra in the tank. Alla fine chiama e Mattia gira rapidissimo AJ con il muck di Nico che si accorcia sotto il milione. Cirillo over 4,5 milioni. 
ORE 20:05, CAPOVOLGIMENTI DI FRONTE RAPIDISSIMI, BENELLI QUASI TRIPLE UP! - Livello 40.000/80.000. Apre il cutoff 175.000, Flaviano Cammisuli da bottone shova e da big blind reshova 1.560.000 Andreino Benelli che gira AK contro JJ del cutoff e 99 di Cammisuli. Il board: 2K48K con Andreino che vola sui 4 milioni di chips! Siamo 16 left. Si gioca fino alle 22 o al raggiungimento del final table. 
ORE 21:00, MATTEO CIRILLO BOOM! VOLA A 8,4 MILIONI DI GETTONI ED ELIMINA RIDI IN SUPER BAD RUN! - Livello 50.000/100.000. Matteo Cirillo super infila due colpi di fila, elimina due players e sale a 8,4 milioni di chips. Colpo pazzesco su un colpo in cui apre con Q10s a cuori e difende il BB. Flop 3 picche 8 fiori 3 cuori. Check, bet e call Cirillo. 
Turn K cuori, leada Cirillo e call BB. 
River 7 cuori, esce ancora committando l'avversario che mette e gira solo un 3. Matteo vola a 6,4 milioni. 
Poi Mattia Ridi, player sfortunatissimo che ha ricevuto due bad beat pazzesche come quella raccontata poco sopra, si sbaglia a mettere una pila e alla fine accetta serenamente di andare all in. AJ vs 55 di Cirillo e il board apre addirittura una scala bilaterale per Matteo che vede uscire due turn e river ideali per lui e inutili per oppo che deve uscire in 13esima piazza per 2.417 euro. 
ORE 21:15, ANCORA CIRILLO UP TO 11,5 MILLION!!! - Livello 60.000/120.000. Finisce il torneo di Matteo Spozio che in bvb si trova ai resti contro il solito Matteo Cirillo: A5 vs AKs a fiori e il flop è 4 fiori 10 fiori 10 picche. Al turn un J fiori che chiude il flush draw e al river sfiora la scala reale con una Q che non è di fiori ma che manda lo stesso Cirillo a 11,5 milioni. 
ORE 21:17, E' FINAL TABLE DA 10, SI GIOCA FINO A 9 LEFT O MASSIMO PER 40 MINUTI! - A sbollare il final table da 10 è Josef Gulas, ottimo player ceco che ha vinto circa 800mila euro in carriera dal vivo e l'ultimo risultato era proprio l'Euro Poker Million di Euro Rounders giocato a Rozvadov. E' un habitué dei tornei dell'organizzazione e si consola con 3.128 euro. 
ORE 21:40, GIUDICE DOUBLE UP SU CIRILLO! - Livello 60.000/12.000. Apre Matteo Cirillo da mp a 260.000 chips, flatta Andrea Benelli da bottone e shova Giovanni Giudice da big blind per 1,2 milioni. Reshova Cirillo e passa Andreino. JJ vs AK e un Kappa al river fa raddoppiare Giudice che sale a circa 3 milioni tra bui e il flat di Benelli. Siamo ancora in 10 quando mancano 20 minuti alla fine del livello. 
ORE 22:00, ULTIMO SPOT PER BENELLI SU CIRILLO MA SI RIMANE IN 10! - A domani alle 13 per seguire il final table dello SharkBay e a breve per il report finale. C'è giusto un ultimo colpo da raccontare con mezzo milione perso dal chip leader Cirillo con Benelli: "Te le ho regalate!". "Ma cosa - risponde Benelli - avevo KQ!". Apre 260 Cirillo da cutoff e difende il BB Benelli. Flop K picche 8 quadri 3 fiori, check, 250.000 e call. 
Turn 8 picche, check-check. 
River 5 quadri, bet di Benelli e snap fold di Cirillo. 
Share