Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il King's di Rozvadov sempre più punto di riferimento per il poker live d'Europa

  • Scritto da Cesare Antonini

Ancora record al King's Resort di Rozvadov con il Czech Poker Masters che conferma una volta in più la centralità della location ceca per il poker live. 

Detto, fatto. Avevamo intervistato Federico Brunato, Poker Director del King’s Resort di Rozvadov, al termine del Wsop Circuit e ci aveva annunciato l’arrivo dei prossimi eventi tra cui questo Czech Poker Masters che avrebbe avuto un buy in da 115 euro e un garantito da mezzo milione e di euro. “E’ un evento cui teniamo molto e al quale arriveranno da molti paesi d’Europa oltre che dalla Repubblica Ceca, ovviamente - spiegava Brunato -  e abbiamo aspettative altissime”. E la comunicazione insisteva su 5.500 entries attesi nonostante i primi flight leggermente sotto tono. I 6.371 accumulati alla fine di tutti i flight di qualificazione hanno sancito il record del continente europeo per tornei di poker live dal buy in superiore a 30 euro. Per quanto il costo d’ingresso non fosse elevato, i numeri sono comunque pazzeschi. Il King’s Resort di Rozvadov si pone sempre di più come punto di riferimento per il live d’Europa. Anche la percentuale dei rientri non è posi così elevata portando il numero dei players unici ad un livello ottimo che, da solo, poteva anche coprire il garantito. 

Un altro grande risultato per una room dedicata a 360 gradi al giocatore di poker e poi di casinò. Chi vuole pensare solo a giocare ed essere servito e riverito non ha bisogno di cercare chissà in qualche altra parte del continente. Ecco, forse Las Vegas e la più vicina Sochi che abbiamo visitato il mese scorso, possono offrire numeri del genere garantendo un comfort di qualità simile. 

Il lavoro sui field di tutti i Paesi d’Europa e anche extracomunitari da parte dello staff della casa da gioco di Leon Tsoukernik, è stato enorme. A parte cechi e tedeschi che si trovano a due passi dal King’s, sono ormai tantissimi gli italiani che volano costantemente a Rozvadov. Specie dal Sud, ma in generale da tutte le parti d’Italia, i costi di un volo low cost per Praga o Norimberga, abbattono notevolmente le spese generali di una trasferta interna che rischia di essere più esosa. Ce l’hanno confidato in molti. Poi i costi del King’s, non proprio alla portata di tutti ma comunque in linea con tanti resort d’Europa, sono ammortizzati dai tantissimi servizi che la location offre e dalla possibilità di trovare sempre action importante e interessante. 
Ma, come detto, arrivano ormai a Rozvadov da Israele, Lituania, Spagna, Inghilterra e anche da oltre Oceano. Ora si prosegue con gli eventi giornalieri settimanali e mensili. L’Italia avrà un’altra grande occasione a fine maggio, dal 23 al 28, quando arriva un Italian Poker Sport da mezzo milione di euro garantiti organizzato da Euro Rounders. In mezzo l’European Poker Series e tantissimi altri eventi. Leon ha investito tantissimo ma ormai gli equilibri del settore si sono spostati proprio lì. C’è poco da eccepire. Il fatto che un italiano come Brunato sia al centro di questi exploit ci rende particolarmente orgogliosi.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.