Logo

L'Euro Poker Million, un record di grande valore in questo preciso momento storico

Euro Poker Million, torneo da record, ennesima lezione per il gioco live, la storia passa da qui. 

Sarà stato anche “l’effetto Sammartino”? Molti players sono piombati a Nova Gorica direttamente da Las Vegas. Ma in generale nessuno si è voluto perdere l’Euro Poker Million, brand storico del poker live europeo, ma al debutto con questa nuova configurazione e questa nuovissima struttura. E il merito è sicuramente degli sforzi organizzativi e del lavoro certosino e maniacale di Euro Rounders. 

Tutte queste premesse hanno prodotto la bellezza di 2.144 entries con 1.104.053 euro in palio oltre ai 60mila euro del bonus chip leader già distribuiti. E’ record per il circuito, per il Perla Resort ed è un numero importantissimo in questo momento per il poker live. 

Una lezione ennesima a chi governa l’Italia (in questo caso non è solo colpa dei governi precedenti ma di tutti quelli che hanno governato finora) e a chi gestisce le case da gioco italiane. Siamo in Slovenia, infatti, al Perla Resort, card room ormai tranquillamente acquisibile come italiana da almeno una quindicina di anni. Ma rimane comunque un paese estero, europeo e una società straniera e va bene così. Evidentemente il poker non è considerato un intrattenimento in grado di generare business: l’errore clamoroso però è sotto gli occhi di tutti e le location di frontiera ringraziano. 

Il field è quello delle grandi occasioni perché quando c’è l’evento, c’è la qualità di gioco e ci sono Prize pool interessanti, i notables player arrivano sempre. E comunque. 

Dopo anni e anni di reportage, blog, interviste e trasferte di lavoro possiamo dirvi che questo è uno dei migliori eventi ai quali siamo stati. Per field, struttura, numeri e premi.

E dobbiamo per forza calare l’evento nel momento storico attuale. Torneo iniziato in pieno Dl Dignità e con tantissime difficoltà per la promozione via social network visto che Facebook sembra l’unica realtà ad aver preso in seria considerazione un divieto definito inapplicabile dall’Agenzia delle Comunicazioni del governo stesso, l’Agcom. Venivamo dalle World Series ma, come abbiamo detto, tantissimi i players che non si sono voluti perdere questo evento: 1 milione di euro in palio, poi diventati 1,1, è difficile ormai trovarlo nell’anno solare e pokeristico. E la concorrenza di circoli, date vicine in una location come il King’s Resort di Rozvadov, che è comunque partner di Euro Rounders, tutto è stato attutito e superato in maniera brillantissima. 

Complimenti, quindi. Gioconewspoker.it è lì a commentare, dare updates, realizzare foto e commentare quindi il tavolo finale col sottoscritto. Un onore e una garanzia: da record a record, il grande poker passa da queste parti.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.