Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

California: la legge sul poker online slitta direttamente al 2019

  • Scritto da Gt

Poker online in California: è già deciso non se ne parlerà per tutta la sessione legislativa del 2018. 

Stavolta nessun dubbio e non saremo in attesa per tutto il 2018: molto semplicemente la California per la prima volta dopo tanti anni non parlerà affatto della regolamentazione di poker online per tutto l'anno appena iniziato. L'attesa era per una proposta di legge che era stata presentata dall'assemblyman Reggie Jones Sawyer ma è già "morta" appena iniziato il nuovo anno.
Ma perché non si riesce a far partire un mercato che aprirebbe ad una liquidità in grado di attingere su una popolazione di 40 milioni? Mancherebbe ancora l'accordo tra i gruppi di gioco tribali e le card room che non riescono a trovare una regolamentazione adatta al poker online. In California ci sono già 70 casino tribali e 80 card room. Le più grandi tribù si sono sempre opposte all'arrivo di room online come PokerStars che punta da tempo ad attingere alla pool di players della California.

Se il poker è tenuto in stand by, il timore è ancora per una sentenza in arrivo della Corte Suprema degli Stati Uniti che potrebbe dare il via alle scommesse sportive sul territorio. Sarebbe un problema e un danno secondo gli operatori di gioco attuali californiani.
Ora non resta che aspettare la Pennsylvania, uno stato che potrebbe davvero aderire e poi creare una solida pool di poker players a quattro stati: sarebbero circa 26 milioni le persone potenzialmente interessate a partecipare ai tavoli condivisi interstatali.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.