Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Minori nei casinò delle Asturie, Polizia in allerta

  • Scritto da Gt

Nelle Asturie un numero sempre maggiore di minori ha accesso ai casinò e alle sale da poker: Polizia studia le misure da adottare.

 

L'accesso di minori nei casinò delle Asturie e alle loro sale da poker preoccupa fortemente la polizia nazionale, che sta cercando di fermare la pratica aumentando il numero di ispezioni effettuate. Secondo quanto riferito i giocatori minorenni sono riusciti a entrare nei luoghi di gioco di Oviedo, compresi cinque bar che offrono slot machine, utilizzando carte di identità false. La notizia ha sollevato le preoccupazioni delle autorità locali che hanno deciso di impegnarsi maggiormente per impedire che ciò accada.
Il piano di ispezione rivisto dei locali di gioco d'azzardo fornisce informazioni dettagliate sul modo in cui le autorità dovrebbero agire in termini di minori che vengono colti sul fatto mentre giocano alle slot machine.
Attualmente, ai sensi della normativa sul gioco d'azzardo esistente nel paese, i casinò spagnoli, le sale scommesse e le sale bingo sono tenuti a verificare i documenti di identità nazionali dei giocatori che vogliono scommettere. Inoltre i proprietari e i gestori dei locali devono anche richiedere ai giocatori di fornire loro documenti pertinenti nel caso in cui abbiano dei sospetti sull'età del cliente.

GLI ULTIMI TREND - Negli ultimi anni le autorità spagnole sono state preoccupate per l'aumento dei tassi di partecipazione dei bambini al gioco d'azzardo. Come rivelato dall'Addictive Behaviors Research Group del Dipartimento di psicologia dell'Università di Oviedo, un'indagine condotta nel 2015 su 1.400 ragazzi di età compresa tra 14 e 18 anni che vivono nel Principato delle Asturie ha mostrato che l'1,2 percento degli intervistati ha avuto problemi di gioco.

Secondo i ricercatori, i risultati del sondaggio mostrano chiaramente che c'è un problema con i tassi di partecipazione al gioco dei minori, ma non si può prevedere come si evolverà il problema negli anni a venire. L'indagine ha anche mostrato che i giovani preferiscono partecipare a lotterie e scommesse sportive. Nel momento in cui i risultati sono stati rivelati a un pubblico più ampio, l'Addictive Behaviors Research Group ha avvertito che il gioco d'azzardo online potrebbe rendere più facile per le persone minorenni piazzare scommesse, che d'altra parte potrebbero comportare un ulteriore aumento dei tassi di gioco.

In precedenza Massimo Enrique Gutiérrez, presidente di Larpa (Ludopatas Asociados in Rehabilitación del Principado de Asturias), ha avvertito che i regolatori competenti devono essere consapevoli del fatto che i tassi di dipendenza da gioco nel paese sono aumentati e che i risultati dell'indagine del 2015 sono allarmanti. Per quanto riguarda la partecipazione dei minori alle attività di gioco in Spagna, Gutiérrez ha rivelato che circa il 90 percento dei giocatori minorenni utilizza carte di identità false e ha chiesto che le autorità adottino misure più severe.
Per il momento la Spagna è considerata uno dei maggiori mercati europei del gioco d'azzardo. Tutte le forme di gioco d'azzardo sono attualmente regolamentate e il gioco d'azzardo online viene posto sotto un rigoroso quadro normativo che consente agli operatori stranieri di offrire i propri servizi ai clienti locali.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.