Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pennsylvania: dal 15 luglio al via il poker online con tanti operatori pronti

  • Scritto da Gt

Il poker online in Pennsylvania parte il 15 luglio e si fa la conta degli operatori che partiranno al take off del settore. 

 

 

Il mercato del poker online nello stato della Pennsylvania ha fissato il suo debutto il 15 luglio e, a meno di quattro settimane dal take off, i players e gli addetti ai lavori si stanno chiedendo quali saranno le room che saranno pronte allo star.

Finora, i regolatori statali hanno rilasciato certificati di gioco interattivo a sette casinò terrestri. Queste sale da gioco possono offrire il poker online nello stato grazie all’autorizzazione della Pennsylvania State Gaming Board (PGCB) ci sono Mount Airy, Harrah's Casino Philadelphia, SugarHouse Casino, Valley Forge, Hollywood Casino, Parx Casino e Sands Bethlehem.

 

MGM in collaborazione con il Borgata, il casinò del New Jersey, ha ricevuto l’approvazione per offrire il poker online nello stato. Ma il Gaming Board non ha ancora rivelato quali operatori di poker sono previsti per il lancio, ma alcuni dei più grandi nomi del poker online, inclusi PokerStars, WSOP.com e 888, sono tra i primi tre contendenti a lanciare le loro operazioni in Pennsylvania.

La sala da poker online di GVC, partypoker, invece, è ancora in attesa dell’approvazione delle domande per la licenza.

PokerStars è stata già approvata per offrire poker online, casinò e scommesse sportive nello stato grazie alla sua partnership con Mount Airy Casino. La Pennsylvania diventerà solo il secondo stato degli Stati Uniti in cui l'operatore offre la sua sala da poker online dopo il New Jersey e potrebbe eventualmente portare al primo pool di liquidità condivisa negli Stati Uniti in caso di adesione alla Multi-State Internet Gaming Agreement (MSIGA) del nuovo mercato interno approvato.
 
Anche il marchio di poker online di Wsop è uno dei candidati più probabili che andrà in diretta il 15 luglio grazie all’accordo con Harrah's Philadelphia Casino, che è di proprietà di Caesars Entertainment, e quindi anche del marchio WSOP. Il casinò Harrah ospita l'unica sala da poker live in Pennsylvania con 28 tavoli.
888poker ha un deal sia con Mount Airy che con Harrah's Philadelphia, ma resta da vedere in che modo intende offrire il poker online nello stato. Comunque potrebbe essere pronta per il 15 luglio.
Come detto partypoker sta aspettando le licenze mentre Paddy Power Betfair, secondo Pokerfuse, dovrebbe lanciare casinò online ma c’è anche il poker nei progetti della nuova costituenda tra due grandi realtà. È
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.