Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Michigan: spunta un disegno di legge per il poker online già prima di Natale

  • Scritto da Ca

Il Michigan potrebbe approvare prima di Natale il Lawful Internet Gaming Act e lanciare il poker online. 

Un po' a sorpresa il poker potrebbe andare online in Michigan addirittura prima delle vacanze di Natale. Il senatore dello stato Curtis Hertel, un sostenitore chiave della legislazione sul gioco d'azzardo ha assicurato che intende mettere il dossier sull'hold'em virtuale sulla scrivania del governatore prima della pausa invernale.
A scovare il tutto è stato il Legal Sports Report dopo un'intervista con il senatore in questione. Un passaggio che sarebbe passato sotto silenzio anche se è probabile che si crei un'aspettativa eccessiva e poi, come al solito, tutto naufraghi come già accaduto in tanti altri Stati Usa. Ma pare che le parti interessate si siano già riunite sul Lawful Internet Gaming Act prima dell'udienza del comitato della prossima settimana alla camera.

I ddl HB 4311 e HB 4916 faciliterebbero un'ampia espansione del gioco d'azzardo nel Michigan, compresi poker online, casinò online e scommesse sportive omnichannel. Le versioni precedenti di entrambi i progetti di legge hanno approvato la legislatura in questo periodo dell'anno scorso prima di incorrere in un veto dell'ex governatore Rick Snyder.

Il successore di Snyder, il governatore Gretchen Whitmer ha criticato le tasse e le commissioni sulle scommesse sportive e sull'inclusione delle slot online, le disposizioni per il poker online sono rimaste per lo più indiscusse e invariate. Il progetto di legge, infatti, menziona solo la parola "poker" tre volte nelle sue 33 pagine.
Anche in Michigan le room online devono avere un partner terrestre. Lo stesso vale per i casinò anche se gli operatori possono fornire le due categorie con marchio separato.

Gli operatori di poker senza una presenza terrestre, come PokerStars, dovrebbero collaborare con un licenziatario per diffondere i loro giochi nel Michigan.

Le licenze costerebbero $ 100.000, più $ 50.000 da applicare per il rinnovo ogni anno.

Ma ci sono speranze per il senatore Hertel? Lui è in una discreta posizione di forza ma l'amministrazione deve ancora sostenere pubblicamente la proposta.
Come il suo predecessore, il Governatore Whitmer mantiene riserve sul fatto che il gioco d'azzardo online cannibalizzerà le vendite della lotteria. Il Michigan è uno dei sei stati che vende biglietti su Internet, assegnando il 100% delle entrate della lotteria online MI al Fondo di aiuti scolastici.
La preoccupazione è che il gioco d'azzardo online alla fine potrebbe ridurre il finanziamento per l'istruzione nello stato.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.