Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Francia: nel terzo trimestre il poker online aumenta ma scende rispetto al lockdown

  • Scritto da Ca

Francia: nel terzo trimestre il gioco online aumenta e anche il poker aumenta ma scende rispetto al lockdown.

Dopo un secondo trimestre 2020 di perdita di attività per lo stop delle competizioni sportive, il mercato del gioco d'azzardo online francese ha registrato una spettacolare ripresa nel terzo trimestre 2020 segnato da una crescita del fatturato del 25% rispetto al secondo trimestre 2020. Il mercato si è addirittura ripreso a un livello nettamente superiore a quello precedente la crisi sanitaria, con una crescita del 17% rispetto al terzo trimestre 2019, unita ad un aumento del 29% del numero dei giocatori (ovvero 2,7 milioni di giocatori). Tutti questi elementi insieme contribuiscono a consolidare la crescita del mercato del gioco online su basi particolarmente dinamiche, in linea con le tendenze osservate negli ultimi due anni.

E per il poker online i numeri proseguono a salire con i continui lockdown che la Francia ha dovuto adottare per contrastare il boom dei contagi da Covid-19 facendo registrare un + 36%.

Il fatturato del periodo, infatti, è di circa 90 milioni di euro, come detto in crescita del 36% rispetto allo scorso anno.

L'attività del segmento poker online ha quindi continuato a mostrare un forte slancio nel trimestre, trainato dall'aumento del numero di partecipanti del 37% rispetto allo scorso anno. Tuttavia, ha subito un forte rallentamento rispetto al secondo trimestre, che ha visto il fatturato del segmento raggiungere i 142 milioni di euro per un numero di circa 1,1 milioni di giocatori. La spesa media per giocatore, invece, non è cambiata rispetto allo scorso anno e si ferma a 102 euro.

Durante il primo trimestre 2020, l'Autorité National des Jeux ha accolto con favore il comportamento degli operatori di poker online che, durante il primo lockdown, hanno trasmesso i principali consigli per promuovere le pratiche di gioco ricreativo e prevenire i rischi legati all'intensificazione del gioco e all'aumento di giocatori eccessivi. “Nel contesto attuale, l'ANJ incoraggia tutti gli operatori a essere molto vigili in questo settore, intensificando le loro azioni per proteggere i giocatori e promuovendo i nuovi meccanismi di moderazione del gioco applicabili dal 1 ottobre”.

In generale il mercato totale del gioco d'azzardo online nel 2020 è cresciuto dell’11%
Tutto sommato, nonostante il blocco, il fatturato globale del mercato del gioco online ha raggiunto 1,2 miliardi di euro nei primi 9 mesi dell'anno, con un incremento di oltre l'11% rispetto al 2019. Questa ripresa sta avvantaggiando tutti i segmenti del gioco, con record per gli sport online e le scommesse sui cavalli.
Per Isabelle Falque-Pierrotin, presidente dell'ANJ: "Questa ripresa del mercato del gioco d'azzardo online deve essere accompagnata da una maggiore responsabilità da parte degli operatori. Infatti, a differenza del primo blocco, l'offerta di scommesse sportive e ippiche è ampiamente disponibile e questa situazione può costituire un terreno fertile per lo sviluppo di pratiche eccessive o rischiose per le persone indebolite da questo contesto senza precedenti ".
Share