Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Una sentenza rischia di spazzare via il poker live nell'Oregon

  • Scritto da Ca

Il poker live nell'Oregon potrebbe arrivare alla fine per una sentenza della corte d'appello dello Stato: 20 club ora a rischio. 

La Corte d'Appello dello Stato dell'Oregon mercoledì ha confermato una sentenza del 2018 secondo cui una poker room dell'Oregon operava in violazione delle leggi statali sul gioco d'azzardo. La sentenza del collegio d'appello di tre giudici rappresenta anche un brutto colpo per i circa 20 club dell'Oregon che ora si vedono modificato il loro modello di business come illegale e che potrebbero rischiare di essere perseguiti dalle autorità statali.

Ma cosa sarebbe successo? In realtà il caso risale al 2019 quando la room di Portland Meadows, un tempo molto attiva, ha chiuso definitivamente i battenti alla fine dell’anno. E ora un tribunale ha confermato che il business non si poteva sostenere così come era configurato.

La sentenza d'appello continua un processo legale in corso dal 2017, quando la Oregon Lottery ha avviato per la prima volta un'indagine sui giochi di poker offerti al Portland Raceway dell'Oregon Racing, Inc. Nel 2018, la Lotteria dell'Oregon ha dichiarato sommariamente che i giochi di poker erano illegali, mentre ha anche eliminato dai locali le sue macchine per il gioco d'azzardo con licenza della lotteria.

Il Portland Raceway portò la sua argomentazione in appello diversi mesi dopo, dove rimase sotto esame per più di 18 mesi. La room ha continuato la sua battaglia anche dopo la chiusura sia della pista che della poker room a dicembre 2019. La struttura è stata demolita solo due mesi dopo.

In primo luogo, è considerata illegale la tassa di $ 15 che la sala da poker addebitava per l'ingresso giornaliero ed era considerata una fonte illegale di reddito della casa poiché la sala - come tutte le sale da poker dal vivo nello stato - operava secondo le disposizioni di beneficenza dell'Oregon. In secondo luogo, l'indagine ha rilevato che la sala scambiava gettoni con denaro contante e quindi fungeva da banca, un'altra attività vietata.

Il presidente della Corte d'Appello Erin Lagesen ha scritto la sentenza unanime, che ha affrontato per prima la questione della banca interna. Lagesen ha scritto: "Siamo d'accordo con la conclusione della Lotteria secondo cui la pratica [dell'Oregon Raceway] di scambiare i soldi dei giocatori con fiches e di trattenere e salvaguardare i soldi dei giocatori durante il gioco significava che ORI agiva come una 'banca interna'".

Per quanto riguarda la questione del reddito da casa separata, Lagesen ha fatto riferimento a una modifica statutaria apportata nel 1974. Prima di allora, le operazioni di gioco di beneficenza in Oregon potevano assorbire fino al 25% delle entrate totali come reddito. Quella scappatoia è stata chiusa, tuttavia, e come ha osservato Lagesen, sostituita con "nessun reddito domestico [può essere generato] dal funzionamento del gioco sociale".

Il divieto generale copre non solo le tasse di accesso, ma anche flussi di entrate accessorie come i parcheggi e le vendite di cibo e bevande.

Ma come si sostengono queste room? Non sarebbe preferibile concedere qualche fonte d’ingresso? Ma non è finita qui: il legislatore statale ha anche considerato di restringere l'ambito delle attività di gioco d'azzardo consentite dalle leggi sul gioco di beneficenza dell'Oregon. Il legislatore ha subito pesanti pressioni dall'industria statale dei giochi tribali per reprimere quelle che affermano essere pratiche illegali.
Molti dei casinò tribali dello stato offrono poker e non vedevano di buon occhio tutto questo.
La poker room di Portland Meadows era la più grande dell'Oregon quando lo stato ha iniziato le sue azioni di contrasto e aveva ricevuto l'approvazione per operare dalla città di Portland. La perdita dei ricavi del poker e la conseguente perdita di oltre $ 1,8 milioni di entrate annuali dai 10 terminali della lotteria dell'Oregon chiusi sono stati presi in considerazione nella chiusura della room.
Share