Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lituania blocca i pagamenti e i Dns alle poker room illegali e c'è anche PokerStars

  • Scritto da Ca

Lituania a muso duro con il gioco online illegale e tra le room chiuse con blocco pagamenti e Dns c'è anche PokerStars. 

L'Autorità di controllo del gioco della Lituania, che opera sotto il ministero delle Finanze del paese, ha rafforzato la sua posizione nei confronti degli operatori online senza licenza che mettono in pericolo i consumatori nazionali.

L'Autorità ha emesso un avviso alle imprese non conformi, ribadendo che solo gli operatori autorizzati con concessioni speciali per il gaming online sono autorizzati a offrire servizi di gioco d'azzardo online.

Sostiene che tutte le società online attive che non sono autorizzate per il gioco d'azzardo online e non si sono assicurate i permessi corretti agiscono illegalmente. Questi requisiti e regolamenti degli operatori di gioco online sono stabiliti nella legge sul gioco della Repubblica di Lituania.

In una dichiarazione, l'Autorità di controllo ha affermato che "raccomanda vivamente a tutti gli operatori di gioco d'azzardo online, di rivedere tutte le loro attività relative al gioco d'azzardo a distanza nella Repubblica di Lituania e di intraprendere azioni per garantire che tali servizi non siano disponibili per i clienti lituani".

Ora che i siti sono stati identificati, l'autorità di controllo è ora autorizzata ad adottare misure appropriate nell'ambito della legge lituana sui giochi, in particolare il blocco dei pagamenti e il blocco Dns.

L'organismo di regolamentazione ha inoltre sottolineato che tutti i siti web di scommesse e giochi senza i permessi richiesti sono stati inseriti nella “lista nera” degli operatori di gioco illegali del paese, che il regolatore ha ampliato durante il 2021 per includere i domini di Betway, Unibet, William Hill, PokerStars, Marathonbet e 188 BET.
L'anno scorso, il Vilnius Seimas (Parlamento) ha approvato ulteriori emendamenti alla "Legge sul gioco della Repubblica" delegando ulteriori controlli e doveri del mercato all'autorità di controllo del gioco in qualità di regolatore nazionale.
L'Autorità si è mossa per applicare nuovi standard di gioco più sicuri sugli obblighi di pubblicità degli operatori, applicando inoltre nuove misure di trasparenza sulla proprietà e gestione delle società autorizzate.
Share