Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

L'Italia si trasferisce al King's di Rozvadov per il Grand Prix Million

  • Scritto da Cesare Antonini

Dopo l'antipasto del Day1A il Million al King's Resort di Rozvadov prende il via con 1,1 milioni di euro in palio e tanta Italia in gioco. 


Al via il Million al King's Resort di Rozvadov che è già partito con un anteprima domenica scorsa con un super Di Giacomo già on fire tra i primi 115 entries. E l'Italia del poker sta volando in Repubblica Ceca, a un'ora da Praga e da Norimberga, per giocare questo torneo da 1 milione di euro garantiti e buy in da 550 euro. Anzi, da 1.103.500 euro: sì perché in palio per i primi 10 ci saranno ben 10 "sedie" per il main event delle Wsop Europe che si terranno nel prossimo autunno sempre al King's Resort con il gotha del poker mondiale che si trasferirà nella meravigliosa location in questione.
LO SCHEDULE - Si parte sul serio oggi, 21 febbraio, con il Day1B, quindi e poi via col solito programma che prevede il Flight C venerdì dalle 12 e quindi il flight D alle 18. Il sabato in programma i Day1E ed il Day1F per poi passare al Day2 di domenica 24 dalle 14:30 non prima di aver giocato il classico "turbone" delle 10, il Flight G. Per decretare il campione bisognerà aspettare lunedì prossimo.
E, come dicevamo, l'Italia si sta mobilitando con decine di players verso Rozvadov che, specie dopo l'Italian Poker Sport di metà novembre organizzato da Euro Rounders sembra sempre più "focused" sui nostri players. E Ips tornerà a fine maggio 2019 per un altro super evento da mezzo milione sul piatto.

 

 

L'ITALIA C'E' - Chi ci sarà degli italiani al Million? In volo o già arrivati, Salvatore Bonavena, Danilo Colomba, Francesco Delfoco, Roberto Manfredi, Pasquale Vinci, Lorenzo Laganà, Vittorio e Raffaele Castro, Sasha Novitskyi, Nicola Angelini, Alessio Fabiani, Fabrizio Cedrone, Guido Pezzotta, Stefano Maranta, Carmelo Vasta, Tatiana Chiodi, e tanti players dalla Lombardia dall'hinterland milanese ma, in generale, da tante parti d'Italia.

TD, FLOORMAN E DEALER PARLERANNO ITALIANO - Ma l'evento parlerà tantissimo italiano nel mezzo di un field che rappresenterà molte nazioni. Lo staff, infatti, vede tantissimi dealer schierati al tavolo già dai tornei precedenti che si stanno giocando nel lunghissimo festival di PartyPoker. Ottimi professionisti con tantissima esperienza nei circuiti live italiani ed internazionali fortissimamente voluti dal King's. E i due saranno diretti magistralmente dal "padrone di casa", il Poker Director della location, Federico Brunato e l'uomo PartyPoker Christian Scalzi che segue tutte le tappe dell'infinito tour della room.
Non resta che seguire il torneo o, per chi può, volare in quel di Roz vite le tantissime occasioni che lo schedule offre per concorrere ad una prize pool davvero importante.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.