Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tornano i Global Poker Awards ma ancora mancano i dettagli

  • Scritto da Gt

Tornano gli awards della Global Poker Index in collaborazione con Poker Central PokerGO anche se tutti i dettagli arriveranno tra un mese. 

Torna il Global Poker Index e, anzi, ha annunciato la creazione di una cerimonia per celebrare il poker. In collaborazione con Poker Central e PokerStars, l'evento sarà trasmesso su PokerGO il 5 aprile.

La cerimonia si svolgerà nello studio PokerGO di Las Vegas. L'obiettivo è quello di "riunire i vari premi, inclusi i GPI American Awards e gli European Poker Awards, in un'unica cerimonia per celebrare l'eccellenza del settore riunendo i giocatori più talentuosi, leader del settore e membri dei media ".

Saranno distribuiti 20 premi per le maggiori personalità del poker del 2018 e le categorie da cui far partire le nomination non sono state ancora svelate. Il presidente della GPI, Eric Danis, ha rivelato a Pokernews che ci sarà un premio "Breakout Player of the Year". "Una categoria che sono davvero felice di  assegnare perché sarà sicuramente la categoria più combattuta, ci sono così tanti giocatori che hanno spaccato nel 2018". "Farà caldo con i festival in Nord America e Sud America (Brasile), Europa e Asia", assicura Eric Danis.

Gli altri premi assegnati saranno rivelati su come e quando verranno assegnati. A partire dalla prossima settimana, il Global Poker Index aprirà una serie di consultazioni che determinerà un elenco di finalisti attraverso un voto.

“C’è bisogno di un mix molto ampio della platea degli elettori, il mio obiettivo è di avere persone provenienti da tutto il mondo”, ha proseguito Danis.  Gli Stati Uniti sono il paese più dominante con il 50% di giocatori GPI 1000 e faranno di sicuro incetta di “statuette”. Ma Gpi vorrà premiare i paesi di tutto il mondo perché i field sono proprio composti da tutte queste nazionalità.  “È un'iniziativa globale, siamo entusiasti di essere in grado di lavorare sul riconoscimento su scala globale", assicura Eric Danis. Ci sarà anche il premio "Poker Media Content 2018".
Una volta che i finalisti saranno conosciuti, gli organizzatori organizzeranno una giuria "costruita con rappresentanti dell'industria del poker". I risultati e la cerimonia seguiranno poi in diretta streaming dal Nevada. I tempi? Tra un mese ne sapremo di più. 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.