Logo

Poker e Casino a Sochi, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla meravigliosa location!

Molti players ci hanno chiesto informazioni sul Casino di Sochi dopo la visita per la tappa dell'European Poker Tour: ecco una mini guida della rivista Gioco News su alcuni aspetti che sul web non troverete!

Pensate di prendere il Wynn Casino di Las Vegas e portarlo col teletrasporto nella Russia sudorientale. Adattate la casa da gioco con qualche elemento della tradizione sovietica e mettetevi a pensare al lusso più sfrenato. E tutto questo senza eccedere nel kitsch, insomma. Una missione piuttosto ardua da completare non credete?

A questo punto prendete un volo per Mosca, poi un altro per Sochi, e  vi ritroverete nel Casino della cittadina che è stata sede delle Olimpiadi invernali del 2014 ed è da sempre location unica ed esclusiva per le vacanze di buona parte della Federazione Russa. 

LIVELLI ALTISSIMI - Il Casinó è nuovissimo e, come detto, lascia davvero a bocca aperta. Avendo visitato tutte le case da gioco di Las Vegas e buona parte di quelle europee, c’abbiamo impiegato pochi secondi per collocare le sale di Sochi tra le migliori del mondo e forse al primo posto in Europa. Come dimensioni, almeno, siamo indietro con Campione d’Italia e come bellezza con quella naturale di Venezia. Tuttavia lo stile, il lusso e l’opulenza (sempre sposata con l’eleganza) di alcune sale, non hanno nulla a che vedere con altre case da gioco che siamo abituati a visitare in giro per il nostro continente. Forse il King’s Resort di Rozvadov a livello di servizi e di qualità nell’arredamento è sullo stesso livello di qualità ma come spazi è decisamente ridotto. E, anche in questo caso, bisogna fare i conti con la location, con la città circostante e con il complesso adiacente e collegato del Marriott Hotel che offre anche dei ristoranti di qualità eccelsa come L’Olivo, italiano e dalla cucina internazionale. 

 

COSA SI FA AL CASINO SOCHI - Nella meravigliosa casa da gioco ci sono anche tantissimi spettacoli in programma quasi tutte le settimane con eventi dal vivo e concerti di famose stelle russe e mondiali.A noi è toccata la bellissima Elena Temkova con orde di ragazzini e ragazzine comunque composti e ordinati. Anche perché i controlli agli ingressi (lo approfondiamo tra poco questo tema) sono davvero approfonditi e con alti standard di sicurezza. 

Per  gli ospiti sono disponibili sale da gioco con slot machine di ultima generazione, con tavoli per roulette americana e un’area riservata per il poker separata e dedicata agli appassionati di cash games e tornei. Durante l’Ept di Sochi quando siamo stati in visita in un interessantissimo media tour, sono state coinvolte anche altre meravigliose sale al secondo piano con due aree torneo, una per il main e l’altra per i side, e anche due distinte aree cash game, una high stakes e un’altra con blinds per tutte le tasche.
 
 
 
I GIOCHI IN SALA - Attesissime due estrazioni settimanali di premi e grandi somme di denaro,  con vari jackpot che, con pochi dollari, possono arrivare a distribuire fino a 6 milioni di bigliettoni per la settimana.  Sempre nelle slot, ovvio. 
QUALCHE DIFETTO C’E’ - L’ingresso è tradizionalmente gratuito, ai maggiori di 18 anni e qualche handicap forse la location ce l’ha con i tantissimi controlli che vengono fatti ai players e ai visitatori agli ingressi. Ci sono dei veri e propri check in come in aeroporto. Se avete una borsa o un bagaglio a mano dovete passarlo nel classico nastro trasportatore che scannerizza il tutto e poi si passa sotto il metal detector. E non è finita qui: c’è fisso un addetto di solito dal volto scuro e minaccioso, che vi completerà la perquise con un altro scanner a mano e, se necessario, vi tasterà alla vecchia maniera se individua potenziali rischi, oltre a sbirciare nel vostro zaino o nelle borse delle signore alla ricerca di chissà quale arma o bomba al tritolo. Scherzi a parte, non stiamo esagerando, è davvero così! Ci sono i giusti motivi anche perché la zona è sempre teatro di incontri di altissimo livello istituzionale e, comunque, in Russia in certi posti non si scherza. Alla fine, però, dopo una settimana di check in si arriva in aeroporto con la voglia di imbarcare anche se stessi al desk. Passata questa trafila, comunque, l’esperienza ripaga tutte le angherie. 
 
LE MERAVIGLIOSE SALE HIGH STAKES - Il livello dei servizi dedicati ai players schizza in alto quando abbiamo potuto vedere la sala rossa dove, per stare dentro e giocare e usufruire di tutto quello che c’è collegato, bisogna spendere almeno 600mila Rubli, circa 8.400 euro al cambio attuale. Ma meraviglioso l’arredamento, la riservatezza e i servizi, come detto. C’è anche la sala Chagall dove, per giocare, ci vogliono addirittura tetti minimi da 2 milioni di euro, cioè oltre 24mila euro di spesa giornaliera.  Arredamento speciale, addirittura con richiami a Venezia e a Chagall e tanti angoli meravigliosi dove mangiare in grande riservatezza e con chef dedicato che può cucinare tutti i piatti internazionali. Per aumentare il livello di servizi e sicurezza scopriamo che ogni sala vip per il gioco high stakes ha dei ragazzi, bodyguard, che seguono il gioco di queste poche persone e, soprattutto, difendono la loro incolumità. 
 
 
CHE SI MANGIA? - Al casinò ci sono due ristoranti: il  "Brunello" (votato come miglior locale premium a Sochi per la rivista specializzata Time Out) e un più democratico "buffet" con piatti della cucina europea, russa e asiatica dove si mangia con 1.000 Rubli che sono appena 14 euro. Bellissimo il bar "Piano" accanto al palco principale del casinò dove si suonano tutti i concerti e gli spettacoli del casinò. Per la cucina di ristoranti e bar incontra il famoso capo del marchio russo Ilya Zakharov.
Il complesso comprende una lussuosa sala banchetti, cabaret teatro "Corduroy", sale VIP e spazio per riunioni. 
Si può mangiare, come detto, anche a L’Olivo del vicinissimo Marriot, mentre nel Grand Hotel Polyana ci sono tre top ristoranti tutti davvero da scoprire. 
 
 
 COME CI SI ARRIVA? -  Dall'aeroporto internazionale di Sochi e dalle spiagge del Mar Nero al "Casino Sochi" è raggiungibile in auto (il viaggio dura circa 40 minuti) o con i mezzi pubblici. Comodo il treno Lastochka (stazione "esto-Sadok" o "Rosa Khutor"). "Casino Sochi" offre anche un servizio di taxi privato con Mercedes E, S, V classe o Maybach con prezzi molto modesti per brevi tragitto intorno all’area di Polyana, uno dIstretti dell’area che compone il plesso di Sochi. 
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.