Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Esfandiari vs Hellmuth in 'High Stakes Duel': una formula heads up pazzesca!

  • Scritto da Gt

'High Stakes Duel', la super sfida che prevede il raddoppio della posta in gioco per chi vuole la rivincita: round 1 con Hellmuth ed Esfandiari. 

Una sfida tra due mostri sacri del poker Usa e mondiale: Antonio Esfandiari contro Phil Hellmuth. E la sfida sarà visibile su PokerGO ovviamente ad alta quota per quel che riguarda le poste in ballo.
Manca appena un giorno, cioè domani, giovedì 30 luglio, quando andrà in onda il primo episodio di "High Stakes Duel" alle 21 ora degli Stati Uniti (le 3 più o meno da noi). Lo spettacolo si fa vivo tra alcuni dei più grandi nomi del settore del poker. Lo si può già vedere nella prima partita: Antonio "The Magician" Esfandiari incontra Phil "The Poker Brat" Hellmuth. Il gioco si svolgerà dal vivo nello studio PokerGO nell'Aria Resort & Casino di Las Vegas dove tutti e due sono di casa.

Il format dello show è unico. I giocatori acquistano nel primo round una posta da $ 50.000. Il vincitore arriva al round 2 ma il perdente ha la possibilità di richiedere una rivincita. Ci saranno ulteriori incontri al primo turno tra altri professionisti del poker. La posta in gioco raddoppia da un round all'altro. Il Round 8 è teoricamente un montepremi di $ 12,8 milioni.

Chi vince? A trionfare sarà il giocatore che vincerà tre partite di fila prima di raggiungere il sesto round. Dopo il round 5, sono sufficienti due vittorie di partita di fila. Se non ci sono nuovi sfidanti entro 30 giorni, viene eletto il winner dell'evento.
"Ho sfidato Phil in heads-up per 10 anni di seguito, in cui il vincitore può sparare un taser contro il perdente - quindi è da tempo che ci incontriamo in sfide simili a questa 'High Stakes Duel'", ha dichiarato Esfandiari. “L'idea che un vincitore debba raddoppiare la scommessa almeno due volte dopo la prima partita è geniale. Sono entusiasta di vedere chi dovrà affrontare la sfida e chi si fermerà quando la posta in gioco sarà troppo alta”.

Hellmuth ha dichiarato: “Antonio e io abbiamo giocato a poker insieme molte volte. La prima volta che era a casa mia da giovane e voleva sempre giocare heads-up (ha vinto), in seguito cash games in TV (ha vinto) e al campionato NBC Heads Up 2005 che stavolta, però, ho vinto io. Non vedo l'ora di giocare!".
Share