Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sammartino: 'Per seguire Iodice al final table del Million ho volato vestito da Joker!'

  • Scritto da Cesare Antonini

Dario Sammartino o Joker? Il top poker pro italiano è volato di corsa in Slovenia per seguire il suo amico e stakato Marcio Iodice ancora in maschera. 

E’ partito dalla festa di Carnevale per andare all’aeroporto di Napoli e prendere il primo volo per andare in Slovenia a seguire il suo “stackato”, Marco Iodice, che si era qualificato al tavolo finale del Million Euro Rounders al Perla Resort. Chissà cosa avranno pensato i passeggeri quando si sono visti arrivare un ragazzo vestito e ancora truccato da Joker? L’antagonista di Batman in realtà era Dario Sammartino, top poker player italiano, che fino a pochi minuti fa era al Duel, un locale super trendy di Napoli: “Ero a questa festa in maschera (la notte tra il 12 e il 13 febbraio, ndr) e quando Marco mi ha scritto che si era qualificato mi sono precipitato in aeroporto ancora in maschera per non fare tardi. Volevo assolutamente seguire lui che oltre ad essere un mio caro amico è anche una persona buona e seria!”.

Così mano a mano ha provato  struccarsi e ha fatto il volo con qualche difficoltà: “Eh insomma dopo una festa del genere ero un po’ su di giri e volare non era proprio il massimo: non vedevo l’ora di atterrare”, se la ride MadGenius87.

Arrivato in mattinata è volato in camera a dormire con Iodice felicissimo poco prima del final table: “E’ a riposare, che spettacolo! Ha preso il primo volo ed è volato a Nova Gorica solo per me!”.
Poi il torneo di Iodice non ha centrato il back to back tanto desiderato ed è uscto in quinta posizione. Marco si “consola” col premio in denaro e con le parole di Sammartino: “Credo fortemente che Marco sia uno dei giocatori più promettenti che il poker italiano abbia in questo momento. Di ragazzi portati per questo gioco come lui ne ho visti davvero pochi in giro”.
Una bella investitura per Iodice. Che tipo di giocatore è? “Nasce come cash gamer ed ha giocato pochissimi tornei finora - spiega Dario - senza aver mai studiato gli mtt ha avuto risultati strabilianti. Sono molto confident sul suo futuro, diventerà uno dei migliori, non c’è dubbio. Ha tanto tempo e anche se non ha centrato il b2b avrà altre occasioni, non c’è dubbio”.
E continua con lo stacking e coaching tra i ragazzi di Dario: “Quest’anno verrà a Las Vegas con me e si farà tutto il periodo e sarà una bella occasione per noi”.
Super Dario è ancora in “ferie” dal poker come ci aveva già confessato a inizio 2018: “Avevo fissato il ritorno ai tavoli all’Ept di Monte Carlo ma forse vado a giocare almeno il main event del partypoker di Barcellona, sarà un riscaldamento ma ancora non ne sono certo. Poi, come detto, si torna a Las Vegas”. E con Iodice, Joker Sammartino ci farà di sicuro divertire.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.