Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Scompare a 71 anni Paul Magriel, inventore del fattore 'M' nei poker tournament

  • Scritto da Ca

Il mondo del poker piange la scomparsa di Paul Magriel, top pro di Backgammon e inventore del fattore M.

Le invenzioni più semplici sono spesso quelle più utili. Sono quelle cose che le apprendi e poi dici: beh potevo pensarci anche io. C'è, però, chi ha preceduto tutti e Paul Magriel, deceduto nei giorni scorsi all'età di 71 anni, è uno di questi. Quando calcolata la "M" durante i tornei di poker d'ora in poi (per chi non lo sapeva già) potrete dedicare un pensiero a questo campione di backgammon che ha dato comunque un contribuito molto importante nel mondo dell'hold'em e delle sue varianti.

Calcolare l'M è facile: basta dividere lo stack dei giocatori e dividerlo per la somma di piccolo, grande buio e dell'ante. L'M dice ai giocatori quanti round rimangono prima che diventino blinded out e per loro il torneo erisulterà ingiocabile. L'M può essere utilizzato nei no limit e pot limit tournaments. Dai 20 M in su la situazione è giocabilissima per uno stack mentre più si abbassa sotto i 20 e arriva ai 10 i giocatori rischiano di non poter fare action e quindi dare affidamento più sulla fortuna che sull'abilità, Dan Harrington basò le sue strategie proprio sull'M-ratio di Paul.
A livello professionale Magriel è stato top nel backgammon dove ha vinto numerosi tornei scrivendoci sopra libri che sono diventati un'enciclopedia per gli amanti di questo gioco.
Nel poker non ha di certo vinto come nell'altra disciplina ma ha raggiunto un tavolo finale del World Poker Tour e 8 cashes Wsop oltre ad una 683esima piazza nel main event del 2010.
Ovviamente con l'avvento dei primi software è cambiato il modo di contare lo stack. Tuttavia rimane una regola sempre in grado di proiettarci velocemente nel livello di giocabilità che abbiamo nella struttura con le nostre chips.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.