Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il calciatore e poker player Piquè chiude l'impresa di videogiochi

  • Scritto da Redazione

Il calciatore Gerard Piquè, volto noto anche in numerosi tornei di poker, ha chiuso la sua impresa di videogiochi.

Il calciatore del Barcellona, Gerard Piquè, ha chiuso la sua attività di videogiochi che operava sotto il nome di Kerad Games. 
Il nazionale spagnolo, che ha partecipato, come player, anche a diversi tornei di poker, avrebbe perso oltre 2 milioni di euro dall'inizio del 2011, con un capitale di 50.000 euro.

All'epoca l'azienda aveva lanciato tre titoli per i giochi mobile, ma secondo il sito spagnolo Azar, solo uno di quei titoli ha più di 10 milioni di accessi, la Golden League, anche se è stata distribuita in 200 paesi.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.