Logo

Heroes for Heroes, un torneo al 'bacio' con Gene Simmons

Ben 300mila dollair raccolti e donati in beneficenza alla polizia di Los Angeles, al torneo di poker in onore del rocker dei Kiss Gene Simmons.

Il rocker dei Kiss Gene Simmons è stato recentemente premiato durante il torneo di poker celebrità "Heroes for Heroes" della Lapmf (Los Angeles Police Memorial Foundation) per il supporto che ha dato all'iniziativa.
Il torneo di poker di beneficenza che onora la leggenda del rock Gene Simmons, ha raccolto ben 300mila dollari, da destinare in beneficenza alla Lapmf. L'evento comprendeva, oltre al poker, giochi da casinò, un meet-and-greet con celebrità, un'asta dal vivo e un sacco di cibo e bevande. È stata l'occasione perfetta per raccogliere fondi per una causa meritevole e, al termine dei festeggiamenti, il tutto è stato donato alla Fondazione.

 

Al torneo hanno preso parte Vip di diversi settori: Chris Copeland e Jerry West della National Basketball Association. Andrew Creer di Lethal Weapon, Joanna Krupa e Jonathan Sadowsk, il produttore di "Amityville: The Awakening" Randall Emmett. Dal mondo del poker, John Cynn, vincitore del Main Event delle Wsop del 2018, Jamie Gold e Traci Szymanski hanno partecipato al torneo, che metteva in palio, tra gli altri premi, un posto alla 2019 PokerStars Caribbean Adventure, sessioni di allenamento con Daniel Negreanu, una cena con la leggenda del baseball Tommy Lasorda e molti altri. Alla fine, Emmett ha vinto il primo premio e ha scelto di donarlo a un ufficiale di polizia del dipartimento di polizia di Los Angeles (Lapd).

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.