Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pasquale Braco colpisce ancora: suo il Ring Wsop Circuit Rotterdam nella Circuit Cup

  • Scritto da Cesare Antonini

Pasquale Braco vince il Ring Wsop Circuit 220 euro Circuit Cup a Rotterdam: nei Paesi Bassi con Andrea Ricci. 

Dopo le Wsop Europe e l’Italian Poker Sport a Rozvadov Pasquale Braco è volato nei Paesi Bassi con Andrea Ricci. Prima per il Wpt Deepstack in cui Ricci ha chiuso 14esimo e poi, nella serata di oggi, martedì 19 novembre, Braco si è messo l’anello al dito. Suo l'evento € 220 Circuit Cup del Wsop Circuit Rotterdam. Per lui una prima moneta di  24.526 euro dopo aver regolato in heads up l’olandese Pascal Vos. Il terzo posto se l’è aggiudicato Justin Herboldt, che è stato eliminato proprio dal nostro winner AK vs KQ. Secondo i media olandesi Braco avrebbe vinto il terzo torneo più grande di sempre nei Paesi Bassi con 790 entries. 

Erano tornati in dieci per il tavolo finale della € 220 Circuit Cup  per decidere chi avrebbe centrato il primo premio di € 24.526 e il prestigioso Ring Wsop Circuit.   Pasquale partiva primo nel count con un leggero vantaggio proprio su Pascal Vos, 2,7 milioni contro 2,5 milioni. Solo Sandro Farina, altro olandese, non ha rispettato la griglia di partenza visto che Herboldt era quarto in gettoni con 2 milioni spaccati. 

Ma com’è andata lo racconta a Gioconewspoker.it lo stesso Braco: “Come detto dopo Rozvadov sono partito con Andrea Ricci per Bruxelles per il Wpt dove non è andata bene per me e lui è finito 14esimo al main. Poi siamo partiti in macchina alla volta di Rotterdam. Appena arrivati c’era questa ‘parrocchia’ - racconta Braco - e ho deciso di giocare questo torneo da 220 euro che ha fatto 790 iscritti. Al primo, comunque, andavano quasi 25mila euro”. 

Mica male e Braco ha iniziato a spingere visto che “mi affascinava anche il prestigio di vincere l’anello”. 

Com’è andata insomma: “Il torneo è partito molto semplicemente per me, l’ho giocato molto sportivo dalle prime fasi del Day1 al Day2. Siamo rimasti in 190 con 90 itm ma ho continuato a giocare senza guardare il payout visto che aveva poca importanza centrare un semplice piazzamento. Ho chiuso day2 chipleader a 10 left direttamente al tavolo finale”. 

Ecco il final table: “Dopo una partenza falsa con  3 cooler presi a sfavore  - racconta Pasquale -  trovo colore nuts e JJ sv AA in cui non broko preflop e perdo i minimi. Dopo sti due colpi ero il più short  8 left e da lì, piano piano, sono riuscito a risalire vincendo un flip JJ vs AQ. Il torneo è stato in discesa dopo questo colpo fino ad arrivare all’head up”.
Braco parte 12 milioni contro i 4 di Vos: “Parto con 3 a 1 in chips e la mano decisiva dopo la pausa che aveva chiesto l’avversario per cercare di convincermi a chiudere un deal. Ho rifiutato e ci siamo rimessi a giocare. Non era il caso e, alla fine ho avuto ragione:  a bui 80k/160k oppo scova 3 milioni con K4 offsuited e io chiamo con TT. Flop liscio e un 10 al turn chiude la storia e vinco il Ring Wsop Circuit”. 
Storia chiusa ma avventura che continua: “Dopo il main Wsop Circuit qui a Rotterdam andiamo ad Amsterdam per il Master Classics of Poker”, conclude Braco!
 
Il payout del final table:
1 Pasquale Braco € 24.526
2 Pascal Vos € 16.376
3 Justin Herboldt € 11.693
4 Sandro Farina € 8.991
5 Robert de Groot € 6.920
6 Carla Verbeek € 5.314
7 Ronald Woudstra € 4.098
8 Ricardo van Kooten € 3.167
9 He Wanh € 2.447
10 Menno van der Linden € 1.906
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.