Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Una scala reale a quadri regala 2,3 milioni $ al Pai Gow Poker del Paris Casino Las Vegas

  • Scritto da Gt

Il Pai Gow Poker regala ancora un super jackpot: 2,3 milioni di dollari vinti al Paris Casino di Las Vegas. 

 

Un colpo da record al Casino Paris di Las Vegas dove un player anonimo ha centrato scala reale a sette carte a quadri portandosi via il jackpot record di 2.330.133,34 dollari. Una somma pazzesca e che arriva a quasi 16 mesi da una vincita simile e allo stesso gioco, il Pai Gow Poker, centrata al Rio Casino per 1,4 milioni di bigliettoni verdi.
Un successo maturato in pochi istanti e non come i successi nei tornei di poker live che offrono cifre simili ma che necessitano di tanti giorni di gioco. Ha chiuso una scala reale (o colore) infilando sette carte dello stesso seme, i quadri, dall'Asso al 7, intercettando un jackpot progressivo, collegato ad altri casinò dello stesso gruppo che gestisce la sala da gioco (la Caesars Entertainment) ben 48 tavoli in 13 sale americane.
L’obiettivo del gioco è quello di battere il banco con il punto migliore e il fortunato gambler non solo ha avuto la meglio, ma grazie alla scala reale ha sbloccato il jackpot da 2.3 milioni.

 

Il Pai Gow è un gioco antichissimo nato in Cina e che poi si è sviluppato in tutta l’Asia. In italiano la sua traduzione letterale sarebbe “Fai Nove“. Nella versione cinese sono presenti un dado a sei facce e 32 tessere in stile domino. L’idea di trasformarlo in variante del poker, fu colta da Sam Torosian proprietario di un casinò in California. Voleva avvicinare alla sua sala da gioco, la grande mano d’opera cinese presente sul territorio. Così sostituì le 32 tessere con un mazzo da 52 carte francesi e al posto del dado fu inserito una carta come Jolly.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.