Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Poker player inglese alla Tyson prende a morsi l'avversario e finisce in galera

  • Scritto da Ca

Kalem Lodge alla Tyson dopo una notte di poker in un pub inglese: stacca l'orecchio all'avversario e finisce in galera per 5 anni. 

"Vuoi combattere?". Il signor Archer disse di no mentre si stava assicurando che Kalem "Chucky" Lodge stesse bene in una pausa di una partita di poker in un pub di Hartplepool nel nord dell'Inghilterra di circa un anno fa. Lodge sferra al suo soccorritore un pugno in testa: "Ma perché fai così? Perché mi colpisci?", disse incredulo John Archer. E il reraise: "Pensi di essere un grande uomo vero? Io ti prendo a pugni!". Lodge si scaglia contro l'uomo e i due cadono a terra. Nel pieno della colluttazione Kalem prende a morsi l'orecchio di Archer staccandogliene quasi mezzo! "I'm Chucky, i'm Chucky", urlava Lodge mentre picchiava quel signore che voleva vedere se quel player fatto di pinte di birra e "shottini" avesse bisogno di aiuto. Dopo un anno i tabloid inglesi rendono noto l'arresto di Chucky che è finito in galera anche perché, il morso alla Tyson o alla Suarez, se preferite, è finito nel bel mezzo di un'altra rissa in cui è spuntato fuori un machete, addirittura, e le autorità hanno accelerato i tempi del giudizio aggravando il dossier che pesava già come un macigno su Lodge.

Capire quanto Lodge fosse pericoloso non era difficile e bastava la colluttazione con Archer.
Ora dovrà scontare una pena di 5 anni di reclusione anche per via della sua evidente pericolosità sociale.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.