Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Poker e Covid-19: bad beat col coprifuoco da 400 euro a testa per 4 amici

  • Scritto da Ca

Erano in quattro e sono stati intercettati a bordo della loro auto alle 3 del mattino a Pavia centro: i carabinieri li hanno sanzionati per la violazione del coprifuoco. 

Eravamo quattro amici al tavolo da poker. Ma per i carabinieri di Pavia la giustificazione, ovviamente, non è bastata. Erano le tre di notte e i quattro giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni, sono stati fermati in pieno centro. Hanno ignorato il coprifuoco imposto in Lombardia per contenere i contagi da coronavirus. E ognuno di loro ha ricevuto una sanzione amministrativa di 400 euro.

Ormai potevano “chiamare il giro” alle 4:30 e aspettare la scadenza del coprifuoco valido su tutto il territorio della Lombardia dalle 23 alle 5 di mattina.

Nonostante l'impennata di casi di Coronavirus che da settimane tiene in allerta tutta la Lombardia, e il divieto di circolazione nelle ore notturne imposto dalle ordinanze di ministero della Salute e Regione, i quattro giovani, cittadini rumeni di età compresa tra i 20 e i 30 anni, erano comunque in giro per Pavia in piena notte.  Quando l'auto su cui viaggiavano è transitata in via Adda è stata fermata dai militari impegnati in un servizio di controllo. Ai carabinieri hanno raccontato di essere reduci da una partita a poker a casa di amici. Una giustificazione che, come detto, non ha evitato loro una sanzione amministrativa di 400 euro l'uno.

Share