Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Michigan: mancano i giorni di sessione legislativa e il poker online slitta nel 2021

  • Scritto da Ca

Il Michigan Gaming Control Board sta pensando di slittare ai primi mesi del 2021 per il lancio del poker online: mancano i giorni di sessione nel 2020. 

C’era qualche fonte Usa che paventava l’ipotesi dello slittamento nel 2021 per il lancio del poker online nel Michigan. Alcuni, però, avevano dato per certa la firma sul decreto già entro il mese di novembre che stiamo vivendo. Ma ora sarebbe lo stesso Michigan Gaming Control Board a puntare al 2021 come data-obiettivo più probabile.

Le autorità di regolamentazione del gioco hanno presentato le regole per il lancio del gioco d'azzardo online il 6 ottobre, ma il comitato congiunto per le regole amministrative deve ancora esaminarle e approvarle, secondo Legal Sports Report.

Il direttore esecutivo Richard Kalm ha affermato durante la riunione che probabilmente non è rimasto abbastanza tempo nell'attuale sessione legislativa per garantire un lancio quest'anno. Insomma, ci siamo, come al solito, i giochi e il poker sono sempre in fondo alla pila dei documenti da analizzare per i vari regolatori un po’ dappertutto.

“Non sembra che avremo 15 giorni di sessione utili per lavorare questo decreto entro la fine dell'anno", ha detto Kalm. "Quindi, plausibilmente, dovrebbe passare alla prossima sessione di gennaio quando avremmo avviato un altro periodo di 15 giorni."

Il periodo di 15 giorni a cui fa riferimento Kalm è in riferimento alla norma secondo la quale il JCAR dispone di 15 sessioni legislative per agire sulle regole o rimandarle all'autorità di regolamentazione. E sono rimaste solo 10 sessioni nel calendario legislativo 2020.

C'è ancora speranza per il passaggio quest'anno poiché il JCAR potrebbe rinunciare al tempo rimanente e inviare le regole in anticipo. Il processo era già stato richiesto dalla commissione, ma non è ancora successo nulla. E se il direttore del comitato congiunto si è cautelato in questo modo sarà difficile che si possa procedere al varo normativo entro il 2020.

Sembra che lo scenario peggiore per il lancio sarebbe intorno al 2021 Super Bowl.
Il governatore Gretchen Whitmer ha firmato un progetto di legge alla fine del 2019 che legalizza le scommesse sportive online e altre forme di gioco d'azzardo online, compreso il poker. La sequenza temporale originale era prevista per il lancio nel 2021, ma la pandemia Covid-19 ha causato la chiusura del settore del gioco d'azzardo fisico dello stato e ha causato il caos nei bilanci.
Alla fine alcuni casinò e sportbook hanno riaperto a capacità ridotta, ma le carenze di budget hanno indotto i legislatori a cercare di accelerare il lancio del gioco online, che dovrebbe portare $ 650 milioni di entrate fiscali annuali allo stato.
Share