Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Forse per caso riparte la durrrr Challenge? Dwan nicchia, Cates spera

  • Scritto da Cesare Antonini

Da una risposta casuale potrebbe ripartire la durrrr Challenge tra Tom Dwan e Dan 'Jungleman12' Cates che era avanti di 1,2 milioni $.

“Credo che abbiamo raggiunto un accordo. Vedremo”. L’ha twittato Tom Dwan dopo aver risposto probabilmente a Dan Cates sul proseguimento della mitica durrrr Challenge, la maxi sfida tra due “bracci” clamorosi e fortissimi del poker online high stakes. Tutto è ripartito, come diciamo anche in un’altra news, quando durrrr cercava Viktor Blom, il mitico Isildur1. Che poi è stato trovato ma, nel frattempo, a rispondere è stato Dan Cates che, dopo tre anni, forse è riuscito a incastrare nuovamente il suo nemico e collega per la mitica sfida di cui molti auspicano un “sequel” da molto tempo. Ma la storia va avanti da 10 anni e l’epilogo potrebbe arrivare grazie all’ironia di Jungleman12 che ha lanciato la provocazione rispondendo a durrrr: “Hey, c’è qualcuno in grado di entrare in contatto con te? Finiamo la nostra cosa??”.

Sì, ma dove si riparte? La durrrr Challenge è una sfida di poker online tra Tom Dwan e Daniel Cates: 50.000 mani di heads-up, interrotte dopo 20.000 quando ‘Jungleman12’ era sopra di $1,2 milioni, un successo pazzesco anche più ampio di quello di Doug Polk su Daniel Negreanu. L’interruzione in realtà fu causata in parte anche dall’arrivo del Black Friday ma c’era anche una side bet da 1 milione e mezzo di dollari tra i due. Per durrrr sarebbe stato un passivo di 2,7 milioni e, andare avanti, sarebbe stato rischioso anche se avrebbe potuto anche recuperare parte dello svantaggio grazie alle sue qualità.

La challenge potrebbe continuare anche se, va detto, Cates stava pagando i suoi debiti ogni due mesi coprendo, stando a ciò che dice Jungleman, quasi 800mila bigliettoni. Non resta che aspettare se la sfida andrà online!
Share