Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Wsop e 888Poker potrebbero essere il primo network di 5 Stati in Usa

  • Scritto da Ca

Wsop online con 888Poker pronte al lancio in Pennsylvania e in Michigan in attesa di creare una liquidità enorme a 5 stati Usa. 

888poker ha ribadito la sua intenzione di lanciare le sue sale da poker online Wsop Pennsylvania e Wsop Michigan nelle prossime settimane - e andrà avanti con i suoi piani indipendentemente dal fatto che possa condividere la liquidità tra i due stati. Ma ovviamente con la speranza di poterlo fare anche perché il mercato godrebbe di un effetto di crescita davvero molto positivo.

Mancano poche settimane al Department of Justice per presentare ricorso contro la sentenza sul famigerato Wire Act che consentirebbe la liquidità condivisa interstatali, ma 888 insiste che i lanci andranno avanti indipendentemente da quel risultato, secondo quando ha appreso Poker Industry Pro.

L'obiettivo di andare on line entro la fine del primo semestre è stato proposto per la prima volta a febbraio. All'inizio di questo mese, tale obiettivo è stato ribadito dai dirigenti di 888 durante un aggiornamento sul trading del primo trimestre con gli investitori.

Quella scadenza si sta avvicinando rapidamente, ma 888 è ancora fiduciosa che tutto vada per il verso giusto. Il vicepresidente senior di 888 Holdings e capo degli Stati Uniti Yaniv Sherman ha detto che il progetto era "ancora sulla buona strada ... se non nel primo semestre forse subito dopo. Ed è ancora in attesa di alcune approvazioni normative".

Alla domanda se i lanci dipendessero dalla disponibilità di partire subito con la liquidità condivisa, Sherman ha dichiarato: "No. In realtà stiamo lavorando sul presupposto che non sarebbe così", aggiungendo, “vorremmo essere naturalmente piacevolmente sorpresi, ma presumiamo che entrambi i lanci, almeno per il momento, saranno autonomi ".
Tuttavia, 888 terrà sicuramente d'occhio la situazione legale. La possibilità di unirsi a giocatori dei due rispettivi mercati sarebbe un enorme passo avanti per il poker regolamentato negli Stati Uniti. Essendo l'operatore dell'unica riserva di liquidità condivisa del paese, potrebbe rubare una marcia ai rivali PokerStars e BetMGM includendo i suoi giocatori del New Jersey, Nevada e Delaware.
Share