Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Card Player Poker Tour di Las Vegas, Bognanni sfiora l'impresa

  • Scritto da Cesare Antonini

Nono su 925, Marco Bognanni sfiora un’altra impresa al Venetian di Las Vegas

Finisce in nona posizione per una moneta di 36.821 dollari il torneo di Marco “Magicbox” Bognanni a Las Vegas, nel main event del Card Player Poker Tour da 2.500$ di Buy in, giocato al The Venetian casino. “Peccato che la mia eliminazione sia arrivata subito, al primo andavano 400mila dollari”. L’eliminazione di Bognanni è arrivata in un coin flip 77 vs A9 con Dean che sul board centra la coppia che supera la mano di Magic. Con questo piatto in quel momento Dean è diventato chip leader. E aveva ragione Bognanni che compie comunque una bella cavalcata centrando un ottimo risultato. Sí perché gli ingressi al torneo erano 975 per una prize pool di 2,2 milioni di dollari. E al primo andavamo 417mila bigliettoni.

Alla fine, dopo aver dominato il tavolo finale con ben cinque eliminazioni all’attivo, Ezequiel 'EZ' Waigel è diventato il campione del main event del 2021 Card Player Poker Tour. Il 29enne professionista argentino ha incassato 417.004 dollari per la vittoria, il punteggio più alto della sua carriera. È un buon momento per lui visto che il mese scorso ha incassato 263.627 dollari dopo essere arrivato secondo nell'evento del Wynn Classic.

Waigel vola a Las Vegas da anni per giocare ma ha assicurato che questo viaggio è stato particolarmente importante, non solo per i suoi risultati, ma anche perché ha avuto modo di sperimentare Las Vegas in autunno anziché in estate. Questo è un grande periodo dell'anno per essere qui, e mi sto divertendo molto", ha detto Waigel. Waigel ha detto di sentirsi destinato a vincere il torneo. In effetti ha iniziato a eliminare avversari in sequenza già dal day1. "È piuttosto divertente il poker e la vita. Non conosci mai il tuo destino. Dovevo prendere il seat 3 ieri durante il redraw dei tavoli ma alla fine mi hanno assegnato il 6 ed è finito per essere un buon posto!”.

Share