Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Criptovalute e gioco, Dombrovskis: 'Rischi evidenti, si seguono sviluppi'

  • Scritto da Redazione

Il vicepresidente della Commissione Ue, Dombrovskis, risponde all'interrogazione di Chrysogonos (Gue/Ngl) su rischi e prospettive dell'uso esteso delle criptovalute anche nel gioco.

"I cripto-asset e la loro sottostante tecnologia blockchain possono essere utili per i mercati finanziari, ma presentano anche rischi evidenti". Lo sottolinea il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis rispondendo all'interrogazione dell'eurodeputato greco Kostas Chrysogonos (Gue/Ngl) su rischi e prospettive dell'uso esteso delle criptovalute, anche da parte del mondo del gioco e del poker online.

Secondo il vice presidente "le potenziali minacce di riciclaggio di denaro e di finanziamento del terrorismo sono state affrontate estendendo il campo di applicazione della direttiva sul riciclaggio di denaro agli scambi virtuali di valuta e ai fornitori di portafogli.

Su richiesta della Commissione, le autorità europee di vigilanza hanno emesso avvertimenti in merito all'ambiente di mercato speculativo e ad altri rischi associati alle criptoattività, sottolineando il fatto che gli investimenti in cripto-asset sono ad alto rischio e che gli investitori potrebbero subire perdite sostanziali a causa della volatilità di queste attività, ma anche a causa della mancanza di trasparenza e integrità del mercato nonché delle carenze operative dei fornitori di servizi cripta-asset e delle sedi di negoziazione.

Le risorse crittografiche mostrano oscillazioni drammatiche dei prezzi e più di 1.600 diversi cripto-asset sono attualmente registrati sui servizi popolari che li monitorano. La Commissione prende atto della valutazione da parte del Financial Stability Board, secondo il quale, a causa delle dimensioni relativamente ridotte del mercato e dell'isolamento dal sistema finanziario stabilito, le cripto-attività non presentano per il momento un rischio di stabilità finanziaria. A seconda della loro crescita e dello sviluppo di più canali di trasmissione nel sistema finanziario regolare, questo potrebbe cambiare in futuro. La Commissione sta seguendo gli sviluppi in questo importante settore", conclude.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.