Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Al Poker Concept II confermato il BB Ante, l'analisi di Fattahi e Antolini

  • Scritto da Ca

Nel dibattito internazionale la Sala Evolution by De Vere Concept al Casinò di Saint Vincent confermato il BB Ante per il Poker Concept II da 500k. 

“Abbiamo utilizzato questa formula sin dal primo evento qui alla Sala Evolution di Saint Vincent by De Vere Concept, e non l’abbiamo più lasciata. Le convenienze sono quelle ormai conosciute, il piatto è molto più pulito, più veloce e ci sono solo due puntate pre flop. BB Ante sarà adottato anche nella splendida struttura del Poker Concept 2 da 500mila euro garantiti dal 5 al 10 settembre qui a Saint Vincent”. In piena preparazione per l’evento più importante di poker live in Italia, per buy in, struttura , appunto, e prize pool garantito, fa il punto sulle differenze tra BBA e il button ante, Sanaz Fattahi, direttrice della poker room valdostana insieme a Michela “Micia” Antolini, responsabile della comunicazione della sala by De Vere Concept.

Le due super donne di Saint Vincent analizzano la vicenda: “Con il BBA c’è sempre il grande buio mentre il bottone spesso rimane “frozen” per l’eliminazione del giocatore nella posizione di small blind nella mano precedente. In questa modalità non esiste il rischio che nessuno metta l’ante, rischio che è più alto nel BA togliendo anche valore alle mani”.
Senza considerare che il bottone, tendenzialmente nella mente del giocatore, è una posizione assai favorevole e vantaggiosa e col Button Ante acquisisce ancora più valore. Il BB è comunque considerata una posizione scomoda anche per il pagamento dell’importo obbligatorio e con l’ante in più costringe il player a ingaggiare più chips e magari entrare nel colpo velocizzando l’action.
Come detto De Vere Concept ha “adottato questa formula sin dal primo evento e vogliamo portarlo avanti ancora visti gli ottimi effetti nella scorrevolezza del gioco con tante più mani distribuite dal dealer in ogni livello per un miglioramento evidente della giocabilità della struttura del torneo”, concludono Sanaz e “Micia”.
 
 
TUTTI A SAINT VINCENT PER IL POKER CONCEPT 2 -  Il buy-in del main event è di €770, con la conferma di una struttura ancor più giocabile e studiata per gli amanti del vero poker. 50.000 i gettoni di partenza con blinds da 45 minuti che saliranno a 60 e 75 nel corso di Day2, Day3 e Final Day.
Due i day1 in programma. Shuffle up and deal giovedì 6 dalle ore 16.00 per il Day1A, stesso orario il giorno seguente per il Day1B. Registrazioni possibili fino al secondo livello del Day2 (sabato 8 dalle 14.00). I blinds ripartiranno qui da 800-1.600, garantendo quindi oltre 30BB di partenza per chi vorrà avvalersi di questa occasione.
Ovviamente, come un vero e proprio festival, sono tantissimi i tornei a disposizione dei players. Mercoledì 5 settembre si terrà il mega satellite da ben 25 ticket garantiti e buy-in di €120. Spazio quindi alle varianti, con l’evento di PLO da €1.100 strutturato su due giornate.
Satelliti in programma quindi fino a quello delle 12.00 di sabato 8, che precederà lo start del Day2. Per quanto riguarda i Side, da citare il The Collateral (buy-in €330, sabato e domenica), il The Gamester (buy-in €550, one day domenica) e il Massive Stack (buy-in €170, lunedì) che chiuderà la manifestazione.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.