Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

L'NBA si lancia negli eSports creando la sua eLeague

  • Scritto da Ca

eSports in rampa di lancio negli Usa con la nuova super lega 2k NBA che fa il verso ala cugina europea, FIFA. 

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato la NBA 2K eLeague, una nuova lega di gioco che riunirà tutti i migliori videogiocatori del mondo di NBA 2K. Anche la lega americana di Basketball si lancia negli eSports, quindi. Ed è una notizia clamorosa.
Il tutto, però, partirà solo nel 2018 quando l'innovativa lega aprirà i battenti e sarà composta da vere franchigie dell NBA. Le squadre fondatrici, infatti, saranno annunciate nei prossimi mesi e saranno composte da 5 giocatori professionisti di eSports. I partecipanti si affronteranno per la regular season con sfide testa a testa tutti contro tutti per qualiicarsi poi ai playoff e concludere con championship matchup.
Sarà l'equivalente americano delle leghe eSports di FIFA in pratica.


"La popolarità pazzesca di NBA 2K tra i giovani che fanno parte della crescente community di eSports, è un potenziale in grado di sviluppare qualcosa di veramente speciale per i nostri tifosi e per i videogiocatori - ha detto Adam Silver, NBA Commissioner.
A dicembre era partito NBA 2k17 All Star Tournament che offre alle squadre la possibilità di vincere fino a 250mila dollari del primo premio e un viaggio per NBA All Star 2017.
Soddisfazione per il ceo di Take Two , la software house che sta curando il tutto, Strauss Zelnick: "Siamo orgogliosi di ampliare il nostro rapporto di grande successo con la NBA e creare la eLeague. Proveremo a cogliere il brivido della competizione a nuovi eccitanti livelli proprio grazie a questa partnership".
Share