Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

eSports, non solo successi: Evo Japan ha perso 1,13 milioni di dollari

  • Scritto da Cesare Antonini

eSports, non solo successi: una legge giapponese penalizza l'Evolution Championship Series che perde 1,13 milioni di dollari. 

 

 

“Parlare dei successi e dei fischi non parlare mai”, recitava una strofa di un pezzo di Ron adattato in italiano dalla mitica “On the Road” di Jackson Browne. Ci ha colpito, infatti, questa notizia sugli eSports che pesca le informazioni dai report finanziari di Hearts United Group EVO Japan 2018, il primo evento di Evolution Championship Series svolto negli Stati Uniti: ebbene l’evento  ha registrato una perdita di ben 1,13 milioni di dollari. Tanta roba ma, soprattutto, stranissimo visto che l’evento ha attratto 7.000 partecipanti e c’era una forte sponsorizzazione a cercare di coprire il costo della gestione del torneo.

 

Forse gli organizzatori hanno sottovalutato un fatto ben preciso. All'EVO 2017 di Las Vegas i pass per l’evento costavano dai 55 ai 75 dollari. EVO Japan, invece, non ha guadagnato denaro da giocatori o spettatori in quanto l'ingresso era gratuito tranne l'ultimo giorno. Scelta comunque dovuta alle regole sui videogiochi competitivi del Giappone. Il co-fondatore di EVO Joey “Mr. Wizard” Cuellar”ha detto a Compete: "La legge giapponese ci consente solo di pagare 20 volte la quota di iscrizione, quindi per permetterci di pagare l'importo che vogliamo, dobbiamo rendere il torneo libero". L'evento era originariamente previsto per Akihabara UDX a Tokyo, ma dopo un test effettuato a maggio 2017, i preliminari sono stati spostati in una sede più ampia, che era probabilmente uno dei principali fattori del deficit nel budget degli eventi.
 
A causa della mancanza di profitto da parte dei partecipanti, Hearts United si è basato principalmente sulla sponsorizzazione dell'evento che includeva Nissin Cup Noodles come sponsor principale insieme a Red Bull, Razer, Alienware, Asus e Vertagear.
 
Il prossimo evento EVO tornerà a Las Vegas al Mandalay Bay Events Center il 5 agosto. Stavolta, però, i biglietti costeranno dai 48 ai 97 dollari. Moltiplicate il tutto per 7mila entries e anche di più a Las Vegas e capirete che business ruota attorno agli eSports.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.