Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bobby Baldwin molla Mgm: i dubbi sull'addio in fretta e furia

  • Scritto da Gt

L'addio senza tante spiegazioni di Mgm Resorts e City Center da parte del ceo e presidente Bobby Baldwin. 

L'amministratore delegato di Mgm Resorts International Bobby Baldwin, il manager di lunga data che dà il nome anche alla sala da poker high-stakes del Bellagio, lascerà la società entro la fine dell'anno, ha annunciato giovedi. Baldwin, ha adesso 68 anni, e la sua carica era quella di chief customer development officer presso Mgm, presidente e ceo di CityCenter, lascerà entrambe le posizioni. Ma ci sono molti dubbi sul suo addio. Specie perché il mesaggio di saluto che doveva spiegare i motivi è stato piuttosto evasivo. E i giornali Usa non sono neanche riusciti a sentirlo per una dichiarazione finale.

Questo il comunicato stampa Mgm: "Pochi hanno avuto un ruolo più centrale nella crescita e nella trasformazione dell'industria del gioco come Bobby e i suoi contributi per oltre trent'anni sono incalcolabili. Mgm ringrazia Bobby per tutto ciò che ha fatto per la società e tutto ciò che ha significato per questo settore e gli augura il meglio per il futuro".
Baldwin ha ricoperto posizioni dirigenziali presso il Golden Nugget, The Mirage e Bellagio. È stato direttore finanziario Mirage Resorts nel 1999 e nel 2000 sotto il presidente e ceo Steve Wynn quando la società è stata acquisita da Mgm Resorts International. Dopo la fusione nel 2000, Baldwin è stato nominato ceo di Mgm Mirage. E quando è stato acquisito il Mandalay Resort Group nel 2005, Baldwin è stato nominato presidente e ceo anche di Project CityCenter.
Baldwin divenne noto nel settore dei casinò come giocatore di poker di livello mondiale negli anni '70. Era il vincitore dell'evento principale delle World Series of Poker del 1978, raccogliendo $ 210.000 in premi in denaro e all'epoca era il più giovane campione, a 28 anni, a detenere il titolo. Nella sua carriera, ha vinto quattro braccialetti e ottenuto tanti piazzamenti a premio. La sala da poker di Bellagio è conosciuta come "Bobby's Room" e ospita spesso high-rollers e celebrità.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.