Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

'Eye of the grinder', il pezzo rap di Rulah Divine per i poker player Wsop!

  • Scritto da Redazione Poker

Il Wsop bracelet 2017, Rulah Divine, ha prodotto un pezzo dedicato ai poker player che giochranno le series estive, 'Eye of the grinder'. 

Ha vinto un Wsop Bracelet in un evento da 1.000 dollari nel luglio del 2017 per oltre 262mila bigliettoni verdi conquistati. E così, forse per scaldarsi in vista dell’edizione 2018, Rulah Divine ha pensato bene di incidere un pezzo rap intitolato “Eye of the grinder”. “Open, raise, 3bet call…” recita il refrain che è abbastanza ipnotizzante anche se il pezzo non è nulla di clamoroso.

La track ha l’intento di motivare tutti i grinder per la prossima super serie di tornei. Il video musicale, infatti, pare verrà girato al Rio Casino mentre la traccia è stata prodotta da Divine in collaborazione con la moglie Brooklyn Greyhouse che pare abbia prodotto musicalmente la traccia. ha diversi risultati ma tutti con poche centinaia o migliaia di dollari vinti) mentre Greyhouse gestisce un servizio di Concierge Lifestyle per adulti. 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.