Logo

Poker Texas Hold'em protagonista nella versione online di Red Dead Redemption 2

Il Texas Hold'em poker multiplayer torna nella versione Red Dead RedemptionOnline 2 con tante novità. 

Nella prima versione avevamo già scoperto la possibilità di giocare a poker e anche di barare. Ma adesso è uscita la versione online multiplayers di Red Dead Redemption 2, e tra le tante novità implementate in Red Dead Online tramite l’ultima, gigantesca patch che consentirà ai videogiocatori di sfidare i propri amici al tavolo da poker.

In queste ore, quindi, tutti i possessori di una copia di Red Dead Redemption 2 che si sono iscritti alla beta di Red Dead Online possono cimentarsi nel Texas Hold’em. Previste cinque location: Blackwater, Saint Denis, Valentine, Tumbleweed e la stazione di Flatneck.

Il poker a due carte è per ora l’unica variante a cui si può giocare, come giù succedeva in RDR2. È possibile sia sfidare qualsiasi altro giocatore connesso, sia organizzare partite private per divertirsi con i propri amici.

E’ possibile calarsi nei panni dei primi cowboy che entravano in un saloon del Vecchio West, posavano cinturone e pistola, ordinavano un drink e poi giocavano alle primissime versioni del Texas Hold’em.

Tante le novità sui dettagli che abbelliscono il gioco ma non cambiano la natura dello stesso. Certo, ci vogliono 173 dollari della valuta del gioco per prendere nuovi elementi del gioco. Per acquistare nuova arma da fuoco piuttosto pesante, il revolver Lemat, capace di ospitare fino a 8 colpi ci vogliono ben 317 dollari conquistati magari a poker nel saloon o in qualche rapina o taglia vinta sparando agli altri protagonisti del gioco.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.